Green

Valbisagno, una funivia per risolvere il problema del traffico

Il progetto messo a punto da un gruppo di professionisti prevede un impianto a fune che colleghi Molassana a Brignole in 20 minuti seguendo l'alveo del fiume

Una funivia lunga oltre 6 chilometri che colleghi la Valbisagno al centro cittadino: questo l’ambizioso progetto che un gruppo di imprenditori, architetti e ingegneri ha presentato a Confindustria, allegando uno studio che dimostra come il nuovo impianto a fune sarebbe fondamentale per decongestionare il traffico e il carico sostenuto dai mezzi Amt.

Il progetto prevede l’utilizzo di ponti e piastre già esistenti, su cui correrebbe una cabina in grado di trasportare 3600 passeggeri l’ora, per un totale di 35-40mila persone al giorno. L’impianto sarebbe lungo 6,2 km, con 15 stazioni intermedie e due diversi tronconi, da Molassana a Staglieno e da Staglieno a Brignole, che seguirebbero l’alveo del fiume in altezza: in totale, 20 minuti per percorrere l'intera tratta. Il costo stimato è di circa 90 milioni di euro, finanziati in parte dall’associazione temporanea d’impresa e in parte da fondi pubblici, anche europei.

VIDEO-SIMULAZIONE VICINO ALLO STADIO

I lavori necessari alla realizzazione dell’impianto durerebbero circa due anni, almeno per quanto riguarda il primo tratto. Poi si potrebbe procedere con il secondo tratto, che dovrebbe collegare l’intera Valbisagno al centro città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valbisagno, una funivia per risolvere il problema del traffico

GenovaToday è in caricamento