rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Green

"Missione spiagge pulite", 200 bambini dell'asilo insieme contro i rifiuti

Carta, vetro, plastica, mozziconi di sigaretta e indifferenziata: i bambini hanno prima studiato in classe la separazione dei vari tipi di rifiuti, poi hanno messo in pratica la teoria appena appresa, partecipando a gare di raccolta sulle spiagge di Quinto, Sturla e Vernazzola

L’amore e il rispetto per l’ambiente possono trasformarsi in un gioco serio. Duecento bambini degli asili nido e delle scuole d’infanzia del Comune di Genova si sono rimboccati le maniche, insieme ai loro insegnanti ed educatori, per pulire le spiagge della loro città. Mercoledì scorso sono stati loro i protagonisti della terza edizione di “Missione spiagge pulite - Children”, il progetto di educazione ambientale realizzato dai Servizi Educativi per la prima Infanzia in collaborazione con l'associazione di volontariato Spazzapnea già nota per l’iniziativa “Missione fondali puliti” - vincitrice del Global Goals Award 2023.

Carta, vetro, plastica, mozziconi di sigaretta e indifferenziata. I bambini hanno prima studiato in classe la separazione dei vari tipi di rifiuti, poi hanno messo in pratica la teoria appena appresa, partecipando a gare di raccolta sulle spiagge di Quinto, Sturla e Vernazzola.

Per questa edizione, a partecipare sono state i micronido e nido Villa Stalder e le scuole dell’infanzia comunali Tina Quaglia, San Desiderio, Colombo e Chighizola. Quest’anno sono state coinvolte, in totale, undici scuole dell’Ambito 9, per un totale di 708 bambini, di età compresa fra i 16 mesi e i 6 anni, insieme ad un centinaio di insegnanti ed educatori. 

“Insegnare ai più piccoli ad amare e a preservare la natura che li circonda è già di per sé molto importante – ha detto l’assessore alle Politiche dell’Istruzione Marta Brusoni – farlo anche attraverso i gesti concreti significa trasmettere in modo ancor più efficace e profondo questi messaggi. Quindi ringrazio molto gli operatori dei nostri Servizi educativi per la prima Ifnanzia e l'associazione Spazzapnea per avere ideato questa iniziativa e per averla resa possibile anche quest'anno». L’associazione di volontariato Spazzapnea ha contribuito all’iniziativa regalando tavole didattiche e mettendo a disposizione dei bambini guanti, pinze e sacchi per la raccolta differenziata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Missione spiagge pulite", 200 bambini dell'asilo insieme contro i rifiuti

GenovaToday è in caricamento