mobilità

Ogni anno i genovesi passano 148 ore nel traffico

A dirlo sono i dati del Global card scorecard di Inrix riferiti al 2018. Peggio fanno, in Italia, Roma, Milano, Firenze, Napoli e Torino

Ogni anno un genovese passa mediamente 148 ore nel traffico. È quanto emerge dai dati del Global card scorecard di Inrix riferiti al 2018. La prima città italiana per ore perse nel traffico è Roma, che conquista anche la seconda posizione a livello globale.

La città eterna, con 254 ore, è preceduta soltanto da Bogotà, capitale della Colombia, con 272 ore. Milano si attesta invece al settimo posto con 226 ore. Terzo posto per Dublino (246), davanti a Parigi e la russa Rostov-on don (237) e Londra (227). 

Scorrendo invece i risultati delle altre città italiane, Firenze è 15esima con 195 ore perse nel traffico, Napoli è 17esima (186 ore), Torino è 22esima con 167, Genova è 46esima con 148 ore e Bologna è 47esima con 147 ore. Migliore la situazione a Bari (71esima e 133 ore perse), e Palermo (83esima con 119 ore perse).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ogni anno i genovesi passano 148 ore nel traffico

GenovaToday è in caricamento