rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
mobilità Rapallo

Rapallo, il Comune si candida a ospitare una gara mondiale di imbarcazioni offshore elettriche

Obiettivo portare nel Tigullio la competizione mondiale, unica nel suo genere, nel 2022

Rapallo si candida a ospitare un gran premio dedicato alle imbarcazioni offshore elettriche.

L’annuncio arriva dal sindaco, Carlo Bagnasco, che in mattinata ha partecipato a un primo incontro gli organizzatori dell’evento che, stando a quanto discusso, si preannuncia come un circuito unico.

L’obiettivo è unire la tecnologia nautica ultramoderna e il richiamo turistico delle regate alla sostenibilità ambientale: se l’accordo andrà in porto, Rapallo potrebbe ospitare la competizione mondiale a partire dal 2022.

«Il principio è quello della Formula E, una categoria riservata alle vetture elettriche che promuova la diffusione e l’uso di energie rinnovabili e alternative - ha spiegato Bagnasco - Ospitare a Rapallo un Gran Premio nel contesto di una competizione del genere porterebbe molteplici benefici, non solo per il messaggio “green” ma anche per il riscontro turistico e per l’indotto che ne deriverebbero. L’evento sarebbe inoltre in linea con l’idea di un porto turistico integrato con la città e pronto ad accogliere manifestazioni di richiamo internazionale». 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapallo, il Comune si candida a ospitare una gara mondiale di imbarcazioni offshore elettriche

GenovaToday è in caricamento