Corso Italia, a settembre nuova rivoluzione del traffico

Il sindaco ha spiegato cosa prevede il nuovo progetto. L'aiuola centrale dividerà i veicoli 'green' dagli altri. Moto e scooter elettrici potranno percorrere la ciclabile, rispettando il limite dei 30 km/h

Questa mattina il sindaco di Genova Marco Bucci è tornato a parlare di piste ciclabili. L'occasione è stata l'appuntamento in diretta tv 'A colazione con il sindaco'. A fine settembra ci sarà una rivoluzione del traffico: moto e scooter elettrici potranno percorrere le piste ciclabili, rispettando il limite dei 30 km/h.

Non è tutto. Il tratto finora più contestato, ovvero quello che riguarda corso Italia, sarà rinnovato in maniera radicale: le due corsie lato mare saranno riservate alla pista ciclabile, nei due sensi di marcia, mentre le corsie lato monte ospiteranno tutti gli altri veicoli.

Si tratta di un intervento di una certa rilevanza visto che comporta l'adeguamento dei semafori e lo spostamento delle fermate del bus, che verranno posizionate in prossimità degli attraversamenti pedonali, in modo da non costringere i passeggeri a scendere sull'aiuola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così, spera il Comune, nessuno avrà più da lamentarsi per la sicurezza della ciclabile in corso Italia. Resta da sciogliere il nodo dei parcheggi, che in questa prima fase non sono stati toccati. Nel frattempo proseguono i lavori per completare il tratto fra Cornigliano e piazza De Ferrari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Auto pirata travolge gruppo di giovani a Quezzi, 4 feriti gravi tra cui una ragazza incinta

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Incidente a Quezzi, arrestato il pirata della strada

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento