menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bonus mobilità, da novembre via alle richieste di rimborso

C'è la data per il temuto 'click day', ovvero il giorno di avvio delle richieste di rimborso per chi ha acquistato biciclette o monopattini. Dal 3 novembre scatterà la fase 2 e il bonus verrà elargito prima dell'acquisto

Ancora poco meno di un mese e sarà disponibile il bonus mobilità per chi ha già acquistato biciclette o monopattini. Dal 3 novembre 2020 sarà possibile richiedere il buono mobilità o il rimborso per gli acquisti effettuati, registrandosi  sull'applicazione web dedicata al 'Programma sperimentale buono mobilità 2020'.

Chi avrà acquistato un bene o servizio di mobilità previsto dal decreto fino al giorno prima dall'attivazione dell'applicazione web (3 novembre appunto) riceverà il rimborso con un bonifico, chi non l'avrà ancora fatto otterrà un 'buono mobilità', che consegnerà al negoziante, il quale sarà poi rimborsato dal ministero.

I negozianti possono accreditarsi sull'applicazione web dal 19 ottobre, solo in questo modo potranno accettare i 'buoni mobilità', emessi dal 3 novembre in poi.

In cosa consiste il buono mobilità

È un contributo pari al 60 per cento della spesa sostenuta e, comunque, in misura non superiore a 500 euro per l'acquisto di biciclette, anche a pedalata assistita, nonché veicoli per la mobilità personale a propulsione prevalentemente elettrica (ad es. monopattini, hoverboard e segway) ovvero per l'utilizzo di servizi di mobilità condivisa a uso individuale esclusi quelli mediante autovetture.

Possono usufruire del buono mobilità per l'anno 2020 i maggiorenni che hanno la residenza (e non il domicilio) nei capoluoghi di Regione (anche sotto i 50mila abitanti), nei capoluoghi di Provincia (anche sotto i 50mila abitanti), nei Comuni con popolazione superiore a 50mila abitanti e nei comuni delle Città metropolitane (anche al di sotto dei 50mila abitanti).

I buoni di spesa devono essere utilizzati entro 30 giorni dalla relativa generazione, pena l’annullamento ed entro il 31 dicembre 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento