menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bike & car sharing, nuove tariffe per rilanciare i servizi

La giunta comunale ha deliberato nuove tariffe per il servizio Mobike e per il car sharing. Il primo diventa ora rivolto anche a una clientela occasionale come possono essere i turisti

Ieri mattina, su proposta dell’assessore alla Mobilità e al Traffico Anna Maria Dagnino, la Giunta ha deliberato le modalità operative per la definizione dei piani tariffari per i servizi di bike sharing e car sharing.

Per quanto riguarda il bike sharing, che da ora sarà fruibile anche per gli utenti occasionali, si darà mandato al gestore Genova Parcheggi di applicare un piano tariffario che prevede una quota fissa ovvero un abbonamento annuale, con tariffa massima di 50 euro annui, e una quota variabile ossia una tariffa oraria massima pari a 3 euro.

Inoltre, per gli utenti occasionali saranno disponibili: abbonamento giornaliero (con orario 6-22) con tariffa massima di 6 euro; abbonamento per 3 giorni consecutivi (con l’obbligo di restituzione del mezzo entro le ore 22 di ogni giorno) con tariffa massima di 12 euro; abbonamento settimanale composto da: quota fissa, con tariffa di 12 euro e quota variabile a consumo, con tariffa massima di 3 euro orari.

Relativamente al car sharing, il piano tariffario sarà basato su una componente fissa, ossia un abbonamento annuale dal costo di 100 euro annui (80 euro per chi si iscrive on line), e una variabile basata sul tempo di utilizzo, a 5 euro orari o sulle percorrenze, dal costo di 1.50 euro a chilometro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Genova usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Invasione di pappagallini, il Comune lancia censimento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento