Auto elettriche, in arrivo ventitré colonnine per la ricarica

Il progetto, finanziato con 232 mila euro del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, prevede l'installazione nei Comuni di Genova, Arenzano, Cogoleto, Savona e Cairo Montenotte

In arrivo 23 nuove colonnine per la ricarica di veicoli alimentati a energia elettrica: la Giunta regionale ha approvato la convenzione tra Regione Liguria e ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il protocollo di intesa tra Regione Liguria e i Comuni interessati per l'attuazione del progetto Mobilità sostenibile Genova e Savona, che riguarda la realizzazione di 22 siti per ricarica slow e uno fast.

Il progetto, finanziato con 232mila euro del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, prevede l'installazione nei comuni di Genova, Arenzano, Cogoleto, Savona e Cairo Montenotte.

Ma non è tutto: la Regione vuole portare le colonnine anche sulle autostrade.

«Dall'adeguamento della rete energetica passa lo sviluppo di un territorio – spiega l'assessore allo Sviluppo economico, assessore Edoardo Rixi –. Le reti energetiche oggi rappresentano elementi indispensabili per avere un'infrastruttura di qualità e su questo abbiamo iniziato a lavorare con Enel. Sul fronte, in particolare, della mobilità pensiamo che le auto ibride rappresentino il futuro: stiamo pensando di portare le 'colonnine' anche sulle autostrade liguri».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alberto Angela racconta Genova: ecco quando andrà in onda la puntata delle "Meraviglie"

  • Bar, ristorante e giardino d'inverno: tutto pronto per l'inaugurazione della nuova Scalinata Borghese

  • Il meglio del weekend a Genova: Hogwarts Express, focaccette di Crevari, teatri e tanto altro

  • Tragico schianto in via Siffredi, muore 27enne

  • Cassano torna in campo: nuova esperienza in Aics con tripletta all'esordio

  • 10 film girati a Genova, tra "cult" e pellicole meno conosciute

Torna su
GenovaToday è in caricamento