Mille alberi per Genova, la città torna a respirare

L'iniziativa 'A Thousand Trees Project' è nata grazie ad alcune associazioni e sta andando avanti con il contributo dei molti volontari. Le zone dove si sta operando sono quelle colpite dal vasto incendio del gennaio 2017

Chi ha avuto modo di recarsi sul monte Moro nel gennaio 2017 si è trovato al cospetto di un cimitero di alberi a causa del vasto incendio che ha devastato la zona in quei giorni. Appena la mente riusciva a riprendersi dallo choc, veniva spontaneo domandarsi se qualcuno sarebbe mai intervenuto per rinverdire l'area.

Ebbene quel qualcuno oggi c'è: sono i volontari di 'A Thousand Trees Project', un progetto per mille alberi. Alcuni sono già stati messi a dimora, 233 per la precisione. In pratica ne mancano 833 per raggiungere l'obiettivo. Gli alberelli sono stati donati da associazioni, negozi, centri e privati cittadini. I volontari si sono occupati anche di raccogliere i rifiuti che trovavano sulla loro strada.

Il progetto è promosso da Circolo Nuova Ecologia Legambiente, Cittadini Sostenibili, Surfrider Genova, i ragazzi di Fff e Occupy Nervi. Ma le maniche da rimboccarsi non bastano mai, dunque chi volesse restare informato sulle prossime iniziative e partecipare al progetto può visitare il sito https://athousandtreesproject.blogspot.com/ o la pagina Facebook dedicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rientra a casa tardi e litiga con la moglie, si scopre che era a spacciare

  • Temperature in picchiata, in Liguria arriva la prima neve

  • Sos freddo al parco canile Dogsville: come aiutare

  • Peggioramento in arrivo: l'allerta meteo diventa arancione

  • Razzismo contro bimbo disabile sul bus: «Me lo potete togliere?»

  • Scuole superiori: le migliori di Genova secondo la Fondazione Agnelli

Torna su
GenovaToday è in caricamento