menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Smog e umidità: ozono ancora alto, a Quarto anche di sera

Tre sforamenti orari del gas sono stati segnalati ieri dalle centraline all'Acquasola e a Quarto: due nel pomeriggio e uno di sera

Sono tre gli sforamenti del livello di ozono registrati ieri dalle centraline della Città metropolitana di Genova all’Acquasola e a Quarto, con valori superiori ai 180 microgrammi per metro cubo, la soglia d'informazione per la popolazione. All'Acquasola il gas ha toccato la media oraria massima di 194 ug/m3 fra le 14 e le 15, mentre a Quarto la soglia dei 180 ug/m3 è stata superata fra le 15 e le 16 con una concentrazione media oraria massima di 181  e poi fra le 20 e le 21, con 185. 

Oltre allo smog, contribuisce a questa situazione il caldo afoso presente ormai da molti giorni: basti pensare che per quattro notti su sette a Genova si sono registrate temperature superiori ai 20 gradi.

In considerazione degli sforamenti per l’ozono il centro operativo metropolitano rinnova l'invito a limitare le esposizioni all’aria aperta dei bambini, delle persone anziane e di quelle con problemi respiratori. Cambia però il segno delle previsioni meteo dell’Aeronautica Militare che ritornano sfavorevoli al ristagno degli inquinanti nell'aria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Vaccino coronavirus, Toti: «Ritengo che da giugno si andrà senza più fasce di età»

  • Coronavirus

    Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

  • Coronavirus

    Scuole, la didattica in presenza sale all'80 per cento

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento