life

Sulla collina di Campi l'orto collettivo piu grande d'Europa

Il progetto prevede oltre sette ettari di terreno indivisa da coltivare su una collina di Genova Campi, in Valpolcevera, fino a pochi mesi fa in stato e di abbandono e degrado

È stata illustrato in un Convegno che si è  svolto lo scorso 6 novembre nella Sala del Mappamondo di Montecitorio, alla presenza di parlamentari di varie forze politiche e con la partecipazione di realta della nuova economia, il progetto di realizzare a Genova l’Orto collettivo più grande d’Europa.

Il progetto. Oltre sette ettari di terreno indivisa da coltivare su una collina di Genova Campi, in Valpolcevera, fino a pochi mesi fa in stato e di abbandono e degrado. Un’associazione, la Quattro Valli, che organizza il lavoro. Trecento aspiranti contadini che lavorano la terra per portare a casa parte del raccolto.

L’organizzazione del lavoro. “Si lavora in squadra” ha spiegato Andrea Pescina,  ideatore del progetto ”Se un membro viene a mancare, un altro membro lo sostituisce nello svolgimento dello stesso compito. In base ad un dettagliato programma di lavoro settimanale chiunque arrivi sa perfettamente cosa deve fare ed è controllore di ciò che ha operato prima di lui. Senza alcun vincolo di orario, ma esclusivamente in base al proprio tempo libero, ogni contadino dà la propria disponibilità per qualche ora settimanale e viene inserito nei turni”. 

Il baratto. “Quando l’orto collettivo sarà  completamente entrato a regime sarà gestito secondo il principio del baratto” ha continuato Pescino “Tante ore di lavoro, tanta frutta e verdura. Gli scambi saranno regolati attraverso una moneta cartacea alternativa: lo Scec. Sigla che sta per “Solidarietà che cammina”. Ogni ora di lavoro sarà pagata 7,5 Scec, che potranno servire per comprare i prodotti coltivati, direttamente o presso negozi aderenti all’iniziativa”. 

I risultati. Conti alla mano, saranno sufficienti sei ore di lavoro settimanale per portare a casa frutta e verdura per una famiglia composta da quattro persone. Di questi tempi un bel risparmio. E infatti le richieste di partecipazione sono in costante crescita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sulla collina di Campi l'orto collettivo piu grande d'Europa

GenovaToday è in caricamento