energia

“Energia sicura, pulita ed efficiente”: il Comune aderisce a progetto Ue

La Giunta comunale ha approvato le linee di indirizzo per la partecipazione al bando della Commissione Europea Horizon 2020 Lighthouse “Energia sicura, pulita ed efficiente”

Questa mattina, la Giunta, su proposta dell'assessore allo sviluppo economico Emanuele Piazza, ha approvato le linee di indirizzo per la partecipazione al bando della Commissione Europea Horizon 2020 Lighthouse “Energia sicura, pulita ed efficiente”. Genova concentrerà la sua attenzione, nell'ambito del processo Smart City, sullo sviluppo del settore energetico e alla dotazione di infrastutture Ict per la città.

L'Amministrazione indica alla città e agli operatori economici questa linea di azione su cui concentrare investimenti, sviluppo e lavoro. Lo sottolinea l'assessore Piazza: «L'attività di ricerca e di impresa per l'efficienza energetica crea miglioramento ambientale, sviluppo e lavoro. Orientare in questa direzione  gli investimenti europei pubblici e privati è l'obiettivo al quale l'Amministrazione si propone di contribuire. Con la partecipazione a questo bando europeo il Comune intende indicare questa opportunità alle imprese del territorio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Energia sicura, pulita ed efficiente”: il Comune aderisce a progetto Ue

GenovaToday è in caricamento