menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comuni "ricicloni", Genova fanalino di coda

Sono stati diffusi i dati del dossier di Legambiente, multati 119 comuni su 235 ma in regione la differenziata cresce del cinque percento

La buona notizia è che i comuni "Ricicloni", quelli cioè che hanno raggiunto e superato il 65 percento di differenziata fissato dalla legge come obiettivo, dal 2015 al 2016 sono quasi raddoppiati, passando da 32 a 63. Quella cattiva è che nel 2016 sono stati 119 su 235 i Comuni liguri multati dalla Regione Liguria per non aver raggiunto gli obiettivi minimi fissati dalla legge regionale 20/2015, soprattuto nel recupero della plastiche.

L'asticella non si è alzata rispetto agli anni precedenti ed è al 65 percento e il mancato raggiungimento comporta un costo aggiuntivo di 25 euro per ogni tonnellata eccedente il limite portata in discarica. Soddisfazine in Regione per quel 5 percento in più sulla raccolta differenziata in Liguria ma, secondo l'assessore Giampedrone, c'è ancora strada da fare.

Promossi a pieni voti per le buone pratiche, cinque comuni del savonese che superano l'80 percento di differenziata ( Giusvalla, Giustenice, Cosseria, Cairo Montenotte e Garlenda). Per i Comuni con più di 15mila abitanti: Sestri Levante vince il primo posto con oltre il 75 percento seguito da Chiavari (63 percento). Fanalino di cosa: Genova e Ventimiglia, con rispettivamente il 33 percento e il 27 percento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Caligo: Genova si sveglia (ancora) nella nebbia, le foto più belle

social

Arisa si sposa con Andrea Di Carlo: tutti i dettagli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento