Disabilità, a Genova le sedie a rotelle elettriche si ricaricheranno come le auto

Genova è stata una delle prime città ad aderire al progetto per l’installazione di colonnine e gli utenti hanno a disposizione più di 200 punti di ricarica ad uso pubblico equamente distribuiti tra Centro, Levante e Ponente

Anche a Genova si potranno ricaricare le batterie delle sedie a rotelle elettriche utilizzando le infrastrutture di ricarica delle auto. Tutto grazie a JuiceAbility, la nuova tecnologia sviluppata da Enel X e presentata al Ces di Las Vegas, la più importante manifestazione dedicata all’hi-tech.

Attraverso un cavo intelligente e una App, JuiceAbility consente di riconoscere le batterie delle sedie a ruote elettriche e di connetterle al sistema di stazioni di ricarica dei veicoli elettrici. L’obiettivo è di permettere l’utilizzo delle sedie a ruote elettriche senza vincoli legati all’autonomia delle batterie.

L’Azienda ha finora realizzato una rete di oltre 11.000 stazioni di ricarica in tutta Italia. Genova è stata una delle prime città ad aderire al progetto per l’installazione di colonnine e gli utenti hanno a disposizione più di 200 punti di ricarica ad uso pubblico equamente distribuiti tra Centro, Levante e Ponente. Dal giugno 2020 tali infrastrutture non saranno disponibili solo per auto e moto, ma anche per le sedie a ruote elettriche, rispondendo alle esigenze di mobilità di tutti i cittadini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bassetti: «In ospedale al primo sintomo influenzale per la paura che è stata trasmessa»

  • Covid, nuove regole in Liguria: alle superiori lezioni a casa a rotazione, "coprifuoco" in 4 zone di Genova

  • Covid, il coprifuoco per frenare il contagio: cosa succede nelle zone rosse. Ospedali in affanno

  • Dialetto curioso: "massacan", da dove deriva questa parola antichissima?

  • Non rispettano tempi di riposo, pioggia di multe per autisti di mezzi pesanti

  • Il postino di "C'è posta per te" arriva a Torriglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
GenovaToday è in caricamento