rotate-mobile
Lunedì, 8 Agosto 2022
Green

Autostrade, sulla A12 nuova stazione di ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici

Si può trovare all'area di servizio di Sant’Ilario Nord, sull’autostrada A12 Genova Rosignano

Anche in Liguria entra nel vivo il piano di installazione delle stazioni di ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici messo in campo da Free To X, società del gruppo Autostrade per l’Italia, dedicata allo sviluppo di servizi avanzati per la mobilità, con una nuova stazione di ricarica: Sant’Ilario Nord, sull’autostrada A12 Genova Rosignano.

Tutto ciò in attesa dell’attivazione, entro l’estate 2022, di altre due stazioni in Liguria (Sant’Ilario Sud e Aurelia Sud), e di altre tre l'anno prossimo ovvero Giovi Est e Ovest, Campora Est, per un totale di sei stazioni ad alta potenza in Liguria entro il 2023.

Con la nuova apertura ligure le stazioni di ricarica attive sulla rete autostradale di Aspi a livello nazionale salgono a 27, per un totale di 132 punti di ricarica. Altri 20 cantieri sono in corso da Nord a Sud del Paese, molti dei quali in fase di completamento entro l’estate. 

Fino a chiusura del piano, previsto per l’estate 2023, saranno avviate in media 5/6 nuove stazioni ogni mese e attualmente l’investimento complessivo per le 100 stazioni pianificate è di 75 milioni di euro, finanziati da Autostrade per l’Italia. 

Una volta completato il piano nazionale di installazione, su 100 aree di servizio della rete Aspi, la distanza media tra un’area di ricarica e l’altra sarà di circa 50 km, pari all’interdistanza media delle aree di servizio a livello europeo, nonché in linea con proposta di regolamento europeo (Alternative Fuel Infrastructure Regulation - Afir), all’interno del pacchetto di misure sul clima “Fit for 55”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrade, sulla A12 nuova stazione di ricarica ad alta potenza per veicoli elettrici

GenovaToday è in caricamento