rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Scuola

I licei genovesi D'Oria e Mazzini al centro del progetto nazionale "Fabbrichiamo il futuro"

Tutto questo accade nella settimana in cui un’altra scuola ligure, l'Istituto Superiore Liceti di Rapallo, ha conquistato la finale del Premio Nazionale Scuola Digitale

Due licei genovesi - il Mazzini e il D'Oria - fanno parte delle nove scuole nazionali secondarie di secondo grado italiane inserite all’interno del progetto ‘Reti Nazionali di Scuole per le metodologie didattiche innovative’. Il progetto prevede di promuovere la sperimentazione di tre percorsi pilota di didattica digitale trasversale alle discipline. Al Centro Civico Buranello, dove nei giorni scorsi si è parlato dell'iniziativa, in particolare è stata presentata la proposta degli studenti del liceo Mazzini che creeranno delle chatbot, software in grado di dialogare con gli utenti, per individuare e valorizzare luoghi di interesse artistico del ponente genovese. In questa attività, che si concluderà entro la fine di questo anno scolastico, gli studenti saranno affiancati da un esperto informatico esterno.

“Le due scuole liguri impegnate in questa rete nazionale – dichiara l’assessore regionale all'Istruzione Ilaria Cavo - sono il segnale evidente dell’attenzione della scuola ligure nei confronti del digitale. Il fatto che tutto questo veda coinvolti due licei classici è altrettanto emblematico: significa che è passato il messaggio dell'importanza di un approccio digitale anche per chi studia materia più umanistiche e gli studenti useranno il digitale come strumento per fare e raccontare cultura, lo riempiranno di contenuti, faranno conoscere, come nel caso del Mazzini, un pezzo di storia del ponente, delle sue ville, dei suoi luoghi da scoprire. Per Regione Liguria è importante sostenere queste iniziare grazie al sostegno garantito di Scuola Digitale".

“È un progetto che abbiamo sviluppato su più fronti: prima con i professionali ora con i licei. – aggiunge Alessandro Clavarino Provveditore agli studi per le Province di Genova e Savona - L’idea è quella di guardarsi bene intorno per unirci in uno scenario nazionale. E’ un messaggio di grande modernità: si usa la tecnologia per riscoprire e valorizzare il passato”.

Tutto questo accade nella settimana in cui un’altra scuola ligure, l'Istituto Superiore Liceti di Rapallo, ha conquistato la finale del Premio Nazionale Scuola Digitale. Si contenderà il titolo con una scuola del Lazio e una della Calabria nel confronto previsto al padiglione Italia dell'Expó di Dubai.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I licei genovesi D'Oria e Mazzini al centro del progetto nazionale "Fabbrichiamo il futuro"

GenovaToday è in caricamento