rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Formazione

Master universitari, 3 milioni di euro in voucher con “Specializzarsi per competere”

Dai 3 ai 6 mila euro a persona per un corso di perfezionamento post-laurea della durata minima di 200 ore. L'assessore Scajola: “Percorso di eccellenza per facilitare l’ingresso dei giovani nel mondo del lavoro”

Più di 3 milioni di euro per la formazione dei giovani. Specializzarsi per competere 2023 è il nome del nuovo bando per l'erogazione di voucher individuali per il rimborso dei costi di iscrizione a Master di I e II livello e Corsi di perfezionamento post-laurea. L’importo massimo riconoscibile per un singolo voucher è pari a 6.000 euro per i Master e 3.000 euro per chi scelga un corso di perfezionamento post-laurea della durata minima di 200 ore.

L’obiettivo è migliorare l’accesso all’istruzione dei giovani laureati under 35 residenti in Liguria, promuovendo la formazione specializzata post laurea. “L’intervento rientra nelle azioni volte al rafforzamento della formazione post laurea nell’ambito di un sistema educativo sempre più equo ed inclusivo - spiega l’assessore alla Formazione Marco Scajola – attraverso uno strumento strategico per promuovere l’occupabilità dei giovani attraverso la formula vincente dei voucher. Favorendo l’accrescimento delle competenze professionali dei destinatari attraverso percorsi di eccellenza, si intende facilitarne l’inserimento o reinserimento qualificato nel mondo del lavoro”.

Le risorse stanziate al momento sono complessivamente pari a 3.299.591,43 euro, basate sul Programma regionale 2021-2027 rivolto a “Istruzione e Formazione”. Attraverso queste risorse si prevede di soddisfare almeno 1000 richieste. “Nel caso ci fosse bisogno di ulteriori fondi, siamo pronti a un secondo stanziamento” aggiunge Scajola. 

La selezione delle candidature sarà più veloce del solito, senza graduatoria o difficoltà burocratiche. Le richieste potranno essere presentate dal 3 luglio 2023 fino alla data di esaurimento delle risorse disponibili, non oltre il 30 giugno 2024. I voucher saranno assegnati secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda, sulla base dei seguenti requisiti:

  •  laurea, laurea specialistica, laurea a ciclo unico, laurea vecchio ordinamento
  • residenza in Liguria
  • età fino a 35 anni
  • iscrizione già perfezionata ad un Master o corso di perfezionamento post laurea
  • non aver usufruito del voucher nella passata edizione 2021 di  “Specializzarsi per competere”

La gestione di “Specializzarsi per competere 2023” sarà, pertanto, affidata a Filse e le domande potranno essere presentate attraverso la piattaforma Bandi online che consente semplificazione e velocizzazione delle procedure per l’assegnazione ed erogazione del contributo, facilitando così l’accesso al voucher regionale da parte dei beneficiari.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Master universitari, 3 milioni di euro in voucher con “Specializzarsi per competere”

GenovaToday è in caricamento