Corso di perfezionamento in Mediazione Familiare dell'Università di Genova: aperte le iscrizioni

Il corso post laurea si rivolge a persone interessate a svolgere il ruolo di Mediatore Familiare, a liberi professionisti, a dipendenti di Enti pubblici o privati che intendano acquisire specifiche competenze in materia di diritto di famiglia, mediazione familiare e psicologia delle relazioni familiari

Sono aperte le iscrizioni al corso di perfezionamento per gli anni accademici 2020/21 e 2021/22 in Mediazione Familiare.

Per iscriversi è necessaria la registrazione sulla piattaforma UniGe e la compilazione della domanda online.
La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata mediante la procedura on-line entro le ore 12.00 del giorno 26 aprile 2021. Al primo accesso è necessario richiedere le credenziali Unige cliccando sulla voce Registrazione Utente.

A chi si rivolge il corso

Il corso post laurea dell'Università di Genova si rivolge a persone interessate a svolgere il ruolo di Mediatore Familiare, a liberi professionisti, a dipendenti di Enti pubblici o privati che intendano acquisire specifiche competenze in materia di diritto di famiglia, mediazione familiare e psicologia delle relazioni familiari, con particolare riferimento a:

  • i fondamenti della mediazione familiare e la figura del mediatore
  • la professione del mediatore familiare
  • le fasi caratteristiche del processo di mediazione familiare
  • i metodi e le tecniche più efficaci di conduzione di un processo di mediazione
  • diritto di famiglia e diritti dei soggetti deboli, con particolare attenzione agli aspetti giuridici, psicologici e sociologici dei rapporti familiari

Il Corso è progettato in modo da garantire l’alternanza tra lezioni teoriche e frontali, esercitazioni pratiche e studio di casi, al fine di far immediatamente acquisire ai partecipanti le competenze trasferite durante le fasi teoriche. I docenti coinvolti nell’attività didattica teorica e pratica provengono dal mondo accademico, da quello delle professioni e sono operatori del territorio che svolgono l’attività di mediazione familiare.

Le attività di aula (lezioni, altre attività formative e verifiche intermedie) saranno ripartite su non più di 2 giorni settimanali con orario compreso tra le ore 8,30 e le 18,30 in base alle esigenze di conciliazione con l’impegno professionale degli allievi occupati. Il numero minimo di ore settimanali è pari a 8 ore, il massimo 16. Qualora le lezioni dovessero essere svolte on line o in modalità FAD, in ragione delle disposizioni nazionali in tema di emergenza sanitaria, sarà utilizzata la piattaforma Teams in uso presso l’Università degli Studi di Genova.

Il tirocinio potrà essere svolto presso le strutture accreditate, gli organismi di mediazione di cui fanno parte i docenti, nonché presso lo Sportello di Mediazione (Sportello di orientamento Mediazione Familiare e Gruppi di Parola) in funzione presso il Tribunale di Genova, firmatario del protocollo in convenzione con l'Università di Genova e il Consiglio dell'ordine degli Avvocati di Genova.

Borse di studio

Il Corso di Perfezionamento in Mediazione Familiare potrà contare su alcuni finanziamenti:

  • una borsa di studio pari al costo dell'intero corso (€ 1.772) messa a disposizione da Fondazione Edoardo Garrone nell’ambito del proprio impegno a favore dei minori e dell’infanzia. La borsa di studio sarà destinata a professionisti del mondo socio-assistenziale che vogliano arricchire il proprio bagaglio di competenze e strumenti a garanzia di un’operatività a più elevato valore aggiunto per il benessere degli utenti, dei loro congiunti e del loro contesto di riferimento.
  • tre borse di studio del valore di € 500 ciascuna messe a disposizione dall’Associazione Papà Separati Liguria da assegnarsi sulla base dell’età, del reddito e delle motivazioni dei candidati con particolare riguardo alla bigenitorialità.

Titoli richiesti per l’ammissione

  • Laureati nei seguenti ambiti: Giurisprudenza, Scienze giuridiche, Psicologia, Pedagogia, Scienze della formazione primaria, Medicina e Chirurgia, Servizio sociale, Scienze e tecniche psicologiche, Sociologia e Scienze politiche
  • Laureati magistrali o triennali in possesso di un titolo accademico differente da quelli specificati, con curriculum formativo e professionale ritenuto congruo agli obiettivi del Corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Controregole: a Pra' e Voltri i bambini inventano i 'giochi di rispetto'

  • La scuola naviga verso il futuro con la Giornata del Mare

  • Corso di perfezionamento in Mediazione Familiare dell'Università di Genova: aperte le iscrizioni

  • Il Collegio provinciale Geometri e Geometri Laureati di Genova punta sulla formazione online

  • Una giornata online in ricordo del professore Giovanni Solari

Torna su
GenovaToday è in caricamento