Wedding singers al teatro della Tosse

The wedding singers continua anche nel fine settimana, sabato ore 20.30 e domenica ore 18.30. Angela Baraldi è protagonista di uno spettacolo emozionante, in puro stile rock,che racconta  la vita di Nove cantautrici nel momento del loro vero o presunto matrimonio. Sono davanti all’altare, sono in attesa dello sposo.

Tra riflessioni sulla vita e un assolo di chitarra, Angela Baraldi ci fa ripercorrere con la sua band la grande musica americana al femminile.

Una scrittura musicale, a volte cruda a volte poetica, altre arrabbiata, che mischia linguaggi diversi.  Tutto si svolge al termine di una festa di matrimonio, che forse non si è nemmeno celebrato.

Storie che raccontano gli splendori della vita pubblica di queste artiste, gli applausi, gli eccessi e i trionfi a cui fanno da contraltare le intime delusioni della vita privata.

Un contrasto brutale, spesso insuperabile, che genera cortocircuiti esistenziali da cui nascono le leggende.

Janis Joplin, la “mantide insicura”, il brutto anatroccolo che sul palco si trasforma e vuole conquistare tutti gli uomini per nascondere la sua fragilità. Nina Simone, la sua vita travagliata, i suoi uomini potenti e violenti. Laura Nyro e la relazione con Jackson Browne. Il rapporto con la madre, la malattia e la morte. Nicolette Larson, la corista voluta da tutti. Karen Carpenter, donna batterista affetta da anoressia nervosa, che vive in famiglia fino a 26 anni. Judee Sill segnata da la morte del padre, l’alcolismo della madre, le violenze del patrigno. Droghe, rapine, riformatorio, prigione, matrimonio, eroina e prostituzione. Dusty Springfield, gentile cantante pop dai comportamenti bizzarri, affetta da bipolarismo e bisessualità. Cass Elliot, musa malinconica di quella Summer of Love che dietro l’abbattimento dei confini sociali e dentro la sconfinatezza di una coscienza collettiva espansa, incastonava, disseminate come macchie oscure di sole, scatole nere di disagio e dolore. Bessie Smith, la grande regina del blues, faro per le cantanti del futuro, nere e bianche piantato nel mezzo di un mare in piena tempesta razziale. Fino a quell’ultima notte, fino a quell’onda d’urto definitiva, che la trasportò sopra le nuvole trasparenti della leggenda.  Nove donne, il bilancio di nove esistenze e un elemento comune: la musica.

The wedding singers è un affresco del mondo femminile attraverso la musica. Raccontando la vita di queste nove cantanti si racconta la complessità delle donne, la loro forza e le loro insicurezze legate dall’amore, in questo caso per la musica che va oltre tutto e rimane, superando ogni difficoltà.

Giusto, che a prestare il volto a queste donne sia un’artista come Angela Baraldi, che ha alle spalle una carriera artistica tra le più originali del panorama italiano. La sua carriera inizia a metà degli anni ‘80 come cantante  nei circuiti musicali underground bolognesi, nel 1990  pubblica il suo album d’esordio dal titolo Viva, prodotto da Lucio Dalla e Bruno Mariani e nel 1993 partecipa al Festival di Sanremo con il brano A piedi Nudi, che le vale il Premio della Critica.

In questo periodo Angela Baraldi diventa attrice: esordisce nel film di Giacomo Campiotti Come due coccodrilli, poi in Jack Frusciante è uscito dal gruppo. Dopo questa doppia parentesi cinematografica ritorna a dedicarsi alla musica e torna davanti alla macchina da presa solo nel 2004 con Gabriele Salvatores in Quo vadis, baby?

Grazie Annibale, senza di te questo spettacolo non sarebbe mai esistito.

Domenica 14 e 21 dicembre ore 18.30. Lunedì 15 dicembre riposo.
Intero 14 euro.
Ridotto 12 euro.

Teatro della Tosse
Sabato 13 dicembre, ore 20.30
Domenica 14 ore 18.30
Lunedì riposo
THE WEDDING SINGERS

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Genova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Genova
  • StraWoman: la Festa della Mamma si celebra con una grande corsa collettiva

    • oggi e domani
    • dal 8 al 9 maggio 2021
  • L'Azalea della Ricerca in piazza a Genova per la Festa della Mamma: il ricavato all'Airc

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
  • Chiavari in Fiore: la 18esima edizione della mostra-mercato torna a maggio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento