Lo spettacolo del Supercross alla fiera

Sabato 22 novembre si schiereranno sulla griglia di partenza del PalaFiera di Genova i migliori piloti del supercross americano e internazionale per contendersi il titolo di “Re di Genova” in questa 35° edizione del Monster Energy Genova Supercross.

 

I pluripremiati Justin Barcia, Re di Genova nella scorsa edizione, Eli Tomac, Christophe Pourcel e Zach Osborne e il nostrano Matteo Bonini, saranno i piloti da tenere d’occhio, mentre si daranno battaglia sulla pista indoor più grande d’Europa.

Loro saranno gli attori principali di un liveshow mozzafiato, ma l’oscar principale andrà all’attore non protagonista di questo evento: la terra della pista che non è una normale terra!

Elemento fondamentale per garantire ai piloti la migliore performance, correndo in sicurezza, sarà proprio la composizione della terra, selezionata sotto l’esperta supervisione di OffRoadProRacing e la regia di Armando Dazzi, "il re della ruspa", uno dei più grandi realizzatori al mondo di piste da cross, supercross ed enduro indoor.

Circa 4.500 metri cubi equivalenti a 600 camion per il trasporto, tra andata e ritorno: una miscela scientificamente ottenuta con 70% di terra mista (argille, terra di cultura, ecc.) e 30% di sabbia, assolutamente priva di sassi  e 4 giorni e mezzo di lavoro per gli operatori.

«È fondamentale - dichiara Armando Dazzi - miscelare adeguatamente la terra in modo tale da mantenere le sue proprietà: l’umidità innanzitutto, per consentire un buon “grip” delle ruote e l’elasticità per supportare le continue e forti sollecitazioni di un evento di 3 ore, preceduto da prove e test, senza sfaldarsi».

Il lavoro non finisce qui, in quanto la terra va posizionata secondo il nuovo percorso disegnato dallo stesso Dazzi che ogni anno presenta delle grandi sorprese.

«Quest’anno sono alla 14° collaborazione con Genova e in questi anni ho sempre cercato di essere originale, di ripetermi il meno possibile senza copiare né gli altri né me stesso - racconta Dazzi - ovviamente gli elementi basilari dei circuiti di supercross ci sono tutti ma cerco ogni anno di combinarli in modi diversi e di inserire qualcosa che differenzi il tracciato e lo renda unico. Una novità di quest’anno è la larghezza della zona di atterraggio del salto free-style, larga ben 10 m, per permettere ai piloti di gestire al meglio la moto e di avere maggiore libertà di interpretazione».

E sarà proprio l’interpretazione dei piloti, tra curve, waves e woops al limite dell’impossibile, a rendere l’evento uno spettacolo imperdibile e indimenticabile, carico di adrenalina.

Il tracciato sta prendendo forma proprio mentre noi scriviamo e voi leggete. Il video dell’animazione in 3D della pista di questa strabiliante edizione 2014 e’ già disponibile sul canale Youtube OffRoadProRacing (Demo pista MEGS 2014).

Grande attesa, quindi, per la bagarre tra i due favoriti: Justin “Bam bam” Barcia, la star a stelle e strisce famosa per la sua guida al limite dell’impossibile, che tenterà di mantenere il suo titolo di Re Genova in sella alla nuova Yamaha del Team JGRMX e Eli Tomac, che dal Colorado arriverà per dare filo da torcere al suo connazionale a cavallo della fidata Honda Factory del Team Geico, soprattutto all’ingresso per il triplo, posizionato subito dopo una curva che li costringerà ad un repentino cambio di direzione a “S” prima di affrontare il salto.

Tutti presenti quindi alle 20.00 con la scenografica cerimonia di apertura e via fino alle 23.30 con il Monster Energy Party. Nel mezzo, gare di SX1, SX2, SX125, Freestyle show e a dare l’ultima sferzata di gas e adrenalina ci sarà la spettacolare “Superfinale” a cui parteciperanno i migliori riders SX1 e SX2 che chiuderà in bellezza l’evento decretando il Re di Genova 2014.

Biglietti

Non-Numerato Intero 50 euro
Non-Numerato Under10 35 euro
Numerato Intero 65 euro
Numerato Under10 50 euro

Per tutte le informazioni: www.genovasupercross.com.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Staglieno delle meraviglie con il mio cucciolo": la visita guidata per chi ha un cane

    • solo oggi
    • 5 maggio 2021
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • StraWoman: la Festa della Mamma si celebra con una grande corsa collettiva

    • dal 8 al 9 maggio 2021
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Genova

    • dal 6 al 5 maggio 2021
    • Genova
  • Torna a Genova la Distinguished Gentleman's Ride: sfilata di moto per beneficenza

    • 23 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento