#SestieriTourDay, alla scoperta dei sestieri genovesi: il Molo

Discovery Genova promuove i #SestieriTourDay, una serie di iniziative ed eventi legati alla visita dei singoli sestieri del Centro Storico di Genova, con l’obiettivo di scoprirne gli aspetti più autentici attraverso i racconti, gli aneddoti, i ricordi e le storie personali di coloro che li abitano e vi lavorano.

Gli stessi residenti potranno coinvolgere i visitatori a mostrare gli spazi delle loro attività commerciali e/o residenziali meno note permettendo così di condividere le tracce storiche che altrimenti rimarrebbero sconosciute. Un “dietro le quinte” della storia cittadina davvero inedito.

I sestieri storici di Genova erano, come suggerisce la parola stessa, sei: quello del Molo, della Maddalena, di Portoria, di Prè, di San Vincenzo e di San Teodoro.

Il primo dei tour, organizzato con l’Associazione C.I.R.S. Med., è fissato per il 5 marzo e vedrà protagonista il sestiere del Molo, nello specifico gli spazi pubblici e privati della “contrada” del Molo Vecchio, area Mandraccio (Porto Antico). L'appuntamento è in piazzale Porta del Molo (Porta Siberia/Museo Luzzati) alle ore 14.30., mentre la partenza del tour è prevista alle ore 15. Il percorso guidato terminerà in piazza della Stampa alle ore 17.

Il vasto sestiere del Molo, territorio dei primi insediamenti in epoca pre-romana, è caratterizzato da tre specifiche aree: una parte collinare (zona piazza Sarzano/ S. Agostino); una semi pianeggiante, degradante verso il mare, ai piedi della stessa (piazza S. Giorgio/ Via dei Giustiniani/ via S. Lorenzo) ed una penisola naturale da sempre approdo delle imbarcazioni (area Mandraccio).

Visitando l’area odierna si potrà esplorare ancora il sistema organizzativo del tipico quartiere portuale, con le voci e le grida che lo caratterizzavano: dal carico allo scarico delle merci fino al loro stoccaggio in grandi magazzini difesi e presidiati alla stregua di vere e proprie fortificazioni.

Le piccole botteghe artigianali in cui operavano bottai e fabbri, che costruivano cannoni e proiettili, ricordano ancora oggi come il quartiere abbia sempre vissuto in simbiosi con il porto ( aree Mandraccio, Porto Franco e Darsena), una vita intensa che viene evocata dagli edifici e dai nomi dei vicoli, un teatro di ricordi dal fascino indistruttibile.

La partecipazione agli eventi promossi dall’Associazione C.I.R.S. Med., associazione senza scopo di lucro riconosciuta dalla Regione Liguria, contribuisce a sostenere le attività dell’associazione stessa.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

  • "Dal palco": arriva il format del Teatro Garage per non tenere chiuso il sipario

    • Gratis
    • dal 5 marzo al 23 dicembre 2021
    • Teatri garage
  • Il fiore del partigiano: visita guidata del 25 Aprile al Cimitero di Staglieno

    • Gratis
    • 25 aprile 2021
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • Parco Pallavicini: una montagna incantata (visita guidata)

    • 18 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini di Genova Pegli

I più visti

  • "Quinto al Mare: l'aristocrazia dei capitani": tour tra percorsi antichi, arte svelata, commercio e devozione

    • solo domani
    • 15 aprile 2021
    • Fermata AMT Europa 14 San Pietro - Linea 17
  • "Allerta Rossi", lo spettacolo online per tutti i fan di Vasco Rossi

    • Gratis
    • 16 aprile 2021
    • Facebook Watch
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • "Dar corpo al corpo": la mostra alla Wolfsoniana di Nervi

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 26 settembre 2021
    • Wolfsoniana di Nervi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento