Salome, l'opera "scandalosa" al Carlo Felice

Il 9 dicembre 1905, all’Hofoper di Dresda, la prima della Salome di Richard Strauss fu uno scandalo. Basata sul testo francese di Oscar Wilde tradotto in tedesco da H. Lachmann, l’opera (in un solo atto) sconvolse pubblico e critica per la violenza della vicenda e la sensualità sfrenata della musica.

Ciò che accadeva in scena, del resto, non poteva lasciare indifferenti: un profeta cristiano, Jochanaan, desiderato ardentemente da Salome, figliastra di un re pagano, Erode, al punto di chiederne la testa da baciare davanti all’impossibilità di un’unione reale. E come se non bastasse, la “danza dei sette veli”, la scena più audace che si fosse mai vista fino a quel momento su un palcoscenico operistico.

Ma in realtà Salome è molto di più di un’opera per épater le bourgeois: è una tragedia psicoanalitica, che anticipa gli incubi dell’espressionismo e, con essi, gli orrori del ’900 più buio. Oltre che il punto culminante di un processo di “sinfonizzazione” dell’opera (l’orchestra che diventa protagonista insieme ai cantanti, con le tecniche dei singoli strumenti e delle combinazioni d’insieme spinte all’estremo) iniziato con il Tristano di Wagner.

Al Carlo Felice il capolavoro di Strauss va in scena con la regia di Rosetta Cucchi, le scene di Tiziano Santi e i costumi di Claudia Pernigotti: un team che, dopo aver lavorato recentemente sulla Salomè “minore” del compositore francese Antoine Mariotte, contemporanea di quella di Strauss, si misura ora con la Salome “maggiore”, con cui molti identificano l’inizio del teatro musicale novecentesco.  

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Solaris" di David Greg dal vivo al teatro Modena: se il virus del pianeta sono gli umani

    • fino a domani
    • dal 30 aprile al 9 maggio 2021
    • Teatro Modena
  • Riapre la mostra "Edipo - Io contagio" a Palazzo Ducale

    • Gratis
    • dal 7 al 30 maggio 2021
    • Palazzo Ducale
  • Una produzione del Teatro Nazionale di Genova sulla Rai per i 100 anni di "Sei personaggi in cerca d'autore" di Pirandello

    • solo oggi
    • Gratis
    • 8 maggio 2021

I più visti

  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Genova

    • dal 6 al 31 maggio 2021
    • Genova
  • StraWoman: la Festa della Mamma si celebra con una grande corsa collettiva

    • oggi e domani
    • dal 8 al 9 maggio 2021
  • L'Azalea della Ricerca in piazza a Genova per la Festa della Mamma: il ricavato all'Airc

    • solo domani
    • 9 maggio 2021
  • Chiavari in Fiore: la 18esima edizione della mostra-mercato torna a maggio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento