"Cyrano e Cirano", spettacolo e apericena per l'Acqued8Festival

Domenica 24 luglio, nell'ambito dell'VIII edizione del Festival dell'Acquedotto, si terrà al Castello di Borgo Fornari, Ronco Scrivia, lo spettacolo teatrale Cyrano e Cirano, a cura del Teatro dell'Ortica.

Lo spettacolo, che inizierà alle ore 21, vede protagonisti due attori e una giovane attrice. Il racconto si snoda secondo il filone del teatro di narrazione intervallato da momenti in cui si passa rapidamente dal teatro d'azione ,come un film di cappa e spada , ad altri in cui l'aspetto didattico del racconto prende il sopravvento.

Un'occasione per raccontare un personaggio reso famoso dalla penna di Edmond Rostand, ma anche per attualizzarlo in un'epoca che ha bisogno se non di "eroi", quantomeno di dignitosi portabandiera.

Dalle ore 18 apericena al Castello con l'assaggio dei prodotti tipici locali.

Ingresso gratuito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Loser da asporto": il web comedy show per sostenere le attività del centro storico

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Internet
  • "Armando - la voce dell'ignoranza": il talk show approda online

    • 13 marzo 2021
    • Internet
  • "Temporaneamente presenti (è già qualcosa)": lo spettacolo del Teatro dell'Ortica va in streaming

    • dal 27 febbraio al 13 marzo 2021
    • Internet

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • Genova in nero: alla scoperta della città attraverso misteri e delitti

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • MaddAlive
  • "San Valentino... innamorati a Camogli": il programma dell'edizione 2021, le novità, cosa sarà possibile fare

    • Gratis
    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento