Lunedì, 17 Maggio 2021
Eventi

Carlo Felice: i rifiugiati del Ce.sto tra le comparse dell'Aida

Sul palco dieci ragazzi vestiranno i panni dei guerrieri africani nella celebre opera lirica di Giuseppe Verdi

Photo credits: Facebook@Il Ce.sto

Sul palco vestiranno i panni dei guerrieri africani nella celebre opera lirica "Aida" di Giuseppe Verdi, in programma a dicembre al Carlo Felice: sono i rifugiati del Ce.sto - associazione del centro storico - che hanno partecipato venerdì alle audizioni per le comparse.

«È stato emozionante - scrivono i membri del Ce.sto su Facebook - i ragazzi erano tantissimi e si sono tutti impegnati molto. Ne sono stati selezionati in totale 15 per interpretare questi ruoli: dieci ragazzi segnalati dal Ce.sto sono stati scelti. Sarà per loro una grande occasione e un'esperienza incredibile. Li aspetterà un mese intenso ma molto formativo e divertente».

Il Ce.sto nasce più di 30 anni fa nel centro storico come associazione di volontari: è un contenitore che accoglie obiettivi educativi, creativi e culturali, con particolare attenzione nei confronti dell'accoglienza di famiglie straniere e integrazione sociale. Dal 2015 il Ce.sto è anche cooperativa sociale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carlo Felice: i rifiugiati del Ce.sto tra le comparse dell'Aida

GenovaToday è in caricamento