Il premio "Recco Città della Vita" al Villaggio del Ragazzo

La Città di Recco conferisce ogni anno un riconoscimento denominato “Recco Città della Vita”, istituito con delibera di Consiglio Comunale n. 58 del 14/12/2006.

Destinataria del suddetto riconoscimento è una persona fisica o giuridica che, con l’attività svolta e la testimonianza resa, si è particolarmente distinta nella tutela della vita intesa dal concepimento all’estinzione naturale.

Quest’anno la Commissione appositamente istituita ha inteso conferire il riconoscimento “Recco Città della Vita” al Villaggio del Ragazzo, fondato da Don Nando Negri.

Ordinato sacerdote il 22 aprile 1945, proprio negli ultimi giorni in cui tedeschi ed americani si fronteggiavano nel territorio del levante genovese, dopo un anno da curato a Castello di Carro, il Vescovo ha chiamato Don Nando Negri come Vice Parroco a Lavagna, e di lì è iniziata la grande avventura del Villaggio.

Don Nando ricevette l’incarico di rispondere all’appello del Santo Padre Pio XII “Salviamo il fanciullo”; sicuramente non immaginava che sarebbe andato così oltre. A fine estate 1946 cominciò a cercare collaboratori e primissimi furono i giovani di Rupinaro (Chiavari), dove trascorse la sua infanzia.

Don Nando Negri rifiutava il titolo di fondatore, ma quello che ha fatto parla di lui, del suo percorso di fede e di carità, sostenuto da una speranza incrollabile nella Provvidenza.

La memoria viva del suo sorriso, delle sue parole e delle sue attenzioni minute resta, anche dopo la sua dipartita terrena avvenuta il 6 luglio 2006, in tante persone incontrate in modi diversi, anche semplicemente per strada. Tra queste oggi figurano, virtualmente, i migranti richiedenti asilo, ai quali sono state spalancate le porte del Villaggio.

“Il segreto educativo del Villaggio del Ragazzo, in tutti i settori in cui opera, è favorire e sviluppare il senso della liberà, spogliarsi il più possibile dalle dipendenze, favorire il senso critico della vita, tendere sempre a promuovere la persona umana rispettando le idee dei singoli individui“ (Don Nando Negri)

La Commissione, inoltre, ha ritenuto meritevole di menzione: il Punto Emergenza Prè (per l’attività esercitata nel cuore di Genova, volta ad accogliere ed assistere mamme migranti e i loro bambini durante il percorso pre e post natale); la Cooperativa Linderbergh (per l’impegno in favore delle donne vittime della tratta e dello sfruttamento); il Prof. Mario Melazzini (medico e malato di SLA, esempio per tutti che la vita è un bene in se’ e che non esistono vite indegne di essere vissute).

La cerimonia di consegna del riconoscimento “Recco Città della Vita” avrà luogo sabato 5 marzo 2016 alle ore 9,00, presso la sala del Consiglio Comunale.

E’ annunciata la presenza di Mons. Marco Doldi, Vicario Generale della Curia Arcivescovile di Genova.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Quinto al Mare: l'aristocrazia dei capitani": tour tra percorsi antichi, arte svelata, commercio e devozione

    • solo domani
    • 15 aprile 2021
    • Fermata AMT Europa 14 San Pietro - Linea 17
  • "Allerta Rossi", lo spettacolo online per tutti i fan di Vasco Rossi

    • Gratis
    • 16 aprile 2021
    • Facebook Watch
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021

I più visti

  • Escursione alla scoperta della via dell’acqua: l’acquedotto del '600, la valle del Geirato e i prati Casalini

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Molassana
  • Tour fotografico di Castello Coppedè

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Claudia Ottone: la comunicazione emozionale

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Palazzo Grimaldi della Meridiana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento