"Le pietre raccontano: simbologia medievale a Genova", la visita guidata

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 07/06/2020 al 07/06/2020
    15,30
  • Prezzo
    10 euro
  • Altre Informazioni

Marmi, incisioni, sculture medievali: un libro di pietra sui miti e la fede dell'uomo medievale, la famosa "Bibbia dei poveri". Sculture che avevano un impatto fortissimo su chi le guardava, mentre oggi spesso noi le ignoriamo perché nascoste da edifici più recenti, e perché per l'uomo moderno hanno perso il significato originario.

La visita guidata si snoda in parte del centro storico, ed è una interessante lettura di queste testimonianze simboliche millenarie.

Si parte dall'atrio di Palazzo Ducale, lato piazza De Ferrari. La visita guidata costa 10 euro per persona. La prenotazione è obbligatoria al numero 349.6044703.

Per la sicurezza e il benessere dei partecipanti il gruppo sarà composto di poche persone. Si dovrà rispettare il distanziamento di almeno un metro tra una persona e l'altra (esclusi i conviventi) e la guida utilizzerà un microfono in modo che tutti possano sentire agevolmente le spiegazioni.

Ogni partecipante dovrà indossare la mascherina durante la visita guidata, come da linee guida emanate dalla Regione Liguria.

Il percorso sarà interamente all'aperto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Turismo, potrebbe interessarti

I più visti

  • Genova si trasforma in un museo a cielo aperto con la mostra "Una sfera tra i due mondi"

    • Gratis
    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • Michelangelo Divino Artista: la mostra al Ducale tra sculture e disegni originali

    • dal 21 ottobre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Ducale
  • "FantaCinema, la mostra del cinema fantastico" al Porto Antico

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Porto Antico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento