Dialetto curioso: cosa vuol dire "bibin"?

Questa parola viene utilizzata normalmente per apostrofare una persona ritenuta sciocca

Tra le parole in dialetto genovese ce n'è una che viene utilizzata quasi sempre per offendere scherzosamente (o, in ambiente calcistico, come sfottò per gli avversari): "bibin", o anche, italianizzandola, "bibino".

Ma cosa vuol dire esattamente? Questa parola in genovese significa letteralmente "tacchino", e viene usata normalmente per apostrofare una persona ritenuta sciocca.

C'è anche il verbo, "imbibinarsi", che vuol dire ingozzarsi come un tacchino.

Per quanto riguarda gli sfottò tra tifoserie, la parola "bibino" viene utilizzata spesso dai tifosi della Sampdoria alludendo al grifone simbolo del Genoa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ruba smartphone a mamma con neonato sul bus, poi la prende a pugni

  • Coronavirus, da domenica la Liguria torna in zona gialla

  • Liguria verso zona gialla, ma gli spostamenti fuori regione restano in forse

  • Perdono entrambi i genitori nel giro di un anno: mobilitazione per aiutare due fratelli di Quezzi

  • Antiche tradizioni: cos'è il "ragno genovese"?

  • Covid, Toti propone la "zona bianca”. E sul Natale: «Più libertà e qualche sacrificio dopo»

Torna su
GenovaToday è in caricamento