Open Garden a Castello D’Albertis: visite, musica, danza, fiabe, incontri

Domenica 24 marzo dalle 10 alle 18, Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo propone un ricco programma di iniziative che spaziano tra musica, danza e fiabe per bambini, ai fini di promuovere il museo e il parco nel quale è inserito.

L’idea, promossa dalla Direzione museale, dalla Cooperativa Solidarietà e Lavoro e Bonton Bistrot, supportati da altri soggetti che hanno abbracciato il progetto per arricchirne la proposta e la varietà, nasce dalla volontà di instaurare un dialogo tra il museo e la cittadinanza che permetta di comprendere le potenzialità e le criticità di un parco storico pubblico come un luogo di interazione tra patrimonio culturale e occasioni di svago.

A dare avvio alla giornata alle ore 11.30 la sorprendente visita ai passaggi segreti, a cura di Solidarietà e Lavoro, che per l’occasione vedrà la partecipazione da Maria Camilla De Palma, direttore del museo, per soffermarsi sul parco, sulla sua storia e sulle sue presenze artistiche. Con il desiderio di segnalare a tutti nel tempo la loro esistenza, spesso ignorata e deturpata, in questa occasione faranno la loro comparsa per la prima volta 7 messaggi in 7 punti speciali del parco. al fine di invitare a viverlo appieno preservandolo insieme.

Questi flyer colorati, realizzati per mano di una giovane stagista che ha collaborato con il museo, sono ora inseriti in cassettine di legno confezionate dai ragazzi migranti del Campus di Coronata e da loro donate al Castello.

Per chi desiderasse fermarsi per pranzo, Bonton Bistrot propone diversi menù che delizieranno i palati dei partecipanti con i piatti preparati dagli chef Michele Grimaldi e Paolo Sorba.

Alle ore 15.00 l’Associazione Echo Art proporrà un momento di ascolto delle musiche del mondo attraverso strumenti, voci e repertori scelti presso EtnoMusicGarden, lo spazio sonoro nel parco dove rilassarsi e ascoltare musica.

Alle 15.30 iniziano le attività per i più piccoli con Il nonno racconta, grazie all’idea di Carla Zanoni, assessore del Municipio Centro Est. Ai bambini verrà raccontata una storia da un nonno della città, creando un momento di condivisione di esperienze tra generazioni.

Alle 16.30 sarà la volta di Marino Muratore che, con la sua fiaba La Signora Stordita farà vivere un momento di unione tra Italia, Perù ed Ecuador, tra le sale del museo dedicate alle popolazioni indigene americane.

La giornata insieme termina con le danze orientali e di Bollywood a cura di Asd Motus sotto la guida di Anahita, che attraverso le musiche, lo scintillio dei costumi e la dolcezza del movimento ci porterà altrove con il corpo ed il ritmo.

Durante la giornata inoltre verrà presentato da Orto Collettivo, l’orto più grande d’Europa, il loro lavoro fatto di progetti su cibo naturale, inclusione sociale e tutela del territorio.

Per informazioni e prenotazioni: telefono 0102723820
mail: biglietteriadalbertis@comune.genova.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo
  • “L’albero delle favole”: in diretta streaming dai parchi di Nervi tre spettacoli per diventare grandi e tornare bambini

    • Gratis
    • dal 20 febbraio al 6 marzo 2021
    • Internet
  • #iovadoalmuseo a Strada Nuova: porte aperte e visite speciali per i bambini

    • Gratis
    • dal 18 febbraio al 18 marzo 2021

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • "Passeggiata infernale": viaggio nella Divina Commedia alla miniera di Gambatesa

    • dal 6 al 27 marzo 2021
    • Miniera di Gambatesa
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Giornata delle guide Agael: sui crinali fra Bisagno e Sturla, escursione grautita

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento