La storia dei Nomadi al teatro Garage

La storia di Ago e Beppe, ossia di Augusto Daolio e Beppe Carletti, di come due ragazzi sono diventati Nomadi, arriva al teatro Garage sabato 28 e domenica 29 ottobre 2017.

La storia, unica nel suo genere, di un gruppo musicale, i Nomadi, che è sulle scene da oltre 50 anni, ma soprattutto la storia, spensierata e dura, allegra e drammatica, di due ragazzi (Augusto Daolio e Beppe Carletti) e del loro sogno da adolescenti, attraverso i cambiamenti dell’Italia della seconda metà del secolo scorso e dei primi anni del nostro secolo.

Massimo Olcese e Roberto Lamma raccontano a modo loro la storia del sogno di due giovani che divenne realtà, una realtà che ancora oggi è viva e vitale, quella di un gruppo musicale che conta fan di tutte le età: i Nomadi.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Festival dell'Acquedotto, edizione 2020: il programma

    • dal 29 agosto al 27 settembre 2020

I più visti

  • L'Acquasola diventa un ristorante a cielo aperto: il menu completo, i locali, come prenotare

    • dal 1 settembre al 31 ottobre 2020
    • Parco dell'Acquasola
  • Genova si trasforma in un museo a cielo aperto con la mostra "Una sfera tra i due mondi"

    • Gratis
    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • Festival dell'Acquedotto, edizione 2020: il programma

    • dal 29 agosto al 27 settembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    GenovaToday è in caricamento