Neverland Records al Festival Internazionale della Poesia con il progetto "Infinito 200"

Il progetto sarà presentato al MEI 2018 di fine settembre a Faenza

Domenica 10 giugno grazie all’importantissimo supporto del direttore Claudio Pozzani, l’etichetta discografica Neverland Records sarà presente al Festival Internazionale della Poesia di Genova per presentare il progetto Infinito 200, realizzato insieme a Centro di Poesia Contemporanea e a Materiali Musicali.

Alle ore 18.30 presso il Salone dei Resilienti, Luca Marci direttore artistico dell’etichetta e il poeta Davide Rondoni coordinatore del Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna illustreranno l’album antologico dedicato all'iniziativa per ricordare il bicentenario del capolavoro leopardiano.

Il progetto, organizzato da Materiali Musicali, organizzatore del MEI, presieduto da Giordano Sangiorgi in collaborazione con il Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna, Fondazione Claudi e l’etichetta discografica Neverland Records, è esteso ai cantautori di tutta Italia di età compresa tra i 18 e i 40 anni e consiste nella proposta di un brano musicale completo di arrangiamento e linea vocale partendo da una poesia.

Tra tutti gli artisti che si sono candidati, una giuria qualificata di esperti ha decretato i 5 vincitori che verranno inseriti nel progetto di Infinito 200 ,quindi in eventi musicali legati al mondo della poesia e l’inserimento dei loro brani nel cd che uscirà a fine Settembre con anteprima al MEI 2018 di fine settembre a Faenza con gli artisti selezionati Anna Luppi, Alessandro Cicone, Denise Misseri, Solmeriggio e Lorenzo Santangelo.

“Infinito 200 rappresenta per Neverland Records un importante momento di crescita artistica. La sinergia che si crea tra musica e poesia permette di dare al progetto una particolare atmosfera. Discograficamente trovo stimolante la collaborazione con Il Centro di Poesia di Bologna attraverso le poesie che in questa occasione speciale rivestono l'abito di “testi” e con i cantautori che hanno dimostrato buona predisposizione e attitudine per realizzare la musica e gli arrangiamenti dei brani finalisti. Materiali Musicali di Giordano Sangiorgi insieme a Neverland Records ha deciso di rendere discograficamente realizzabile tutto questo”, dice Luca Marci.

“Leopardi chiamó Canti il suo libro di poesie. C è una musica di infinto nel mondo - ma per sentirla occorre accordare la propria voce, la propria vita. Siamo fatti di e per l’infinto oppure schiavi del potere in varie forme. Ripeterlo, e offrire questo lascito ai più giovani è la cosa più preziosa che si possa fare vivendo”, aggiunge Davide Rondoni.

“Sono particolarmente lieto del buon esito di tale progetto e della preziosa collaborazione di Claudio Pozzani” dichiara Giordano Sangiorgi, patron del MEI “Abbiamo impegnato tutto il nostro anno nell’incontro tra poesia e musica lavorando al Premio Pascoli in Musica e al Premio Canti Orfici dedicato a Dino Campana affinchè gli autori italiani di poesia si possano incontrare coi nostri artisti e interpreti legati alla scena indipendente ed emergente italiana. Infinito 200, grazie alla preziosa collaborazione di Luca Marci e Davide Rondoni, è un altro importante tassello di questo lavoro che presenteremo insieme a Casa Spadoni al Mei 2018 che si terrà dal 28 al 30 settembre a Faenza” conclude Giordano Sangiorgi.

In occasione del Festival Internazionale della Poesia, con Luca Marci e Davide Rondoni, sarà presente anche il giovane artista Martin Basile, entrato da poco in etichetta, che presenterà due brani inediti hip hop legati al mondo della poesia, tra i quali il suo ultimo singolo Infinito.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Stile Artigiano 2020 si prepara per la prima edizione digitale

    • Gratis
    • dal 27 novembre al 20 dicembre 2020
    • Web
  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo
  • Approfondimenti in blu: mezz'ora con l'opera

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Museo di Villa Croce

I più visti

  • Genova si trasforma in un museo a cielo aperto con la mostra "Una sfera tra i due mondi"

    • Gratis
    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • Michelangelo Divino Artista: la mostra al Ducale tra sculture e disegni originali

    • dal 21 ottobre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Ducale
  • "FantaCinema, la mostra del cinema fantastico" al Porto Antico

    • dal 1 settembre al 31 dicembre 2020
    • Porto Antico
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento