La Mostra della Zucca di Murta con il cuore rivolto a Genova

  • Dove
    Murta
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 10/11/2018 al 18/11/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

Torna nei weekend del 10-11 e 17-18 novembre 2018, la tradizionale Mostra della Zucca di Murta, per la 32esima edizione.

Quest'anno il cuore è rivolto ai fatti di Genova e del ponte Morandi: «I recenti fatti accaduti - scrivono gli organizzatori - ci hanno lasciati attoniti e sconvolti. Ora più che mai è importante risollevare la Val Polcevera. Nel nostro piccolo, crediamo che anche la Mostra della Zucca possa contribuire alla causa e, per questo, stiamo organizzando al meglio la prossima edizione».

La manifestazione "Dalla A...alla Zucca" si tiene da sempre a Murta, luogo dell'entroterra che ha avuto per molti anni un appellativo piuttosto particolare, quello di "paese delle zucche". C'è chi dice che questa fama sia originata non tanto da una particolare predisposizione del terreno alla coltivazione di questi ortaggi, quanto al carattere, per così dire, deciso e tenace dei suoi abitanti.

Nel 1987, al momento di organizzare come ogni anno le manifestazioni collaterali alla festa di San Martino, titolare della parrocchia, si è pensato di valorizzare questo appellativo, lasciando al passato ogni eventuale connotazione poco lusinghiera che essa potesse avere.

Ha così visto la luce la prima edizione della mostra "Dall'A... alla Zucca - Tutto sulle Cucurbitacee", dove le zucche, grosse o belle, lunghe o strane, sono diventate le protagoniste della manifestazione e dei concorsi ad esse riservati.

Le zucche sono state, di anno in anno, inserite in un contesto espositivo che ha inquadrato personaggi, periodi storici o attività legati al nostro territorio, attraverso una attenta documentazione e la ricerca di notizie curiose e aspetti inconsueti.

La mostra ha toccato il quattordicesimo secolo con Giovanni da Murta, il secondo Doge di Genova, come il Risorgimento attraverso la figura della sorella di Giuseppe Mazzini, che abitò a Murta, i traffici commerciali sulla Via del Sale, la nascita delle linee ferroviarie lungo la nostra vallata, e ancora Cristoforo Colombo e l'arrivo delle zucche in Europa, solo per citare alcuni esempi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Staglieno delle meraviglie con il mio cucciolo": la visita guidata per chi ha un cane

    • 5 maggio 2021
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Sulle orme di Sissi: il grande anello del monte Gazzo

    • 25 aprile 2021
    • Sestri Ponente
  • Chiavari in Fiore: la 18esima edizione della mostra-mercato torna a maggio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento