Doppia mostra sul Tibet nelle sedi della Regione

Mandala tibetano realizzato lo scorso anno in Regione

Doppia mostra dedicata al Tibet, da lunedì 10 febbraio 2014, nella sala spazio aperto della Regione Liguria, al piano terra della sede di piazza De Ferrari 1 e nell'atrio della sede di via Fieschi 15.

 

L'iniziativa è promossa dal Cral della Regione, in collaborazione con l'Associazione Culturale "Sabsel Thekchok Ling", che svolge un'opera di divulgazione della cultura tibetana in Liguria.

La mostra a De Ferrari, intolata Cham, le danze del tibet introduce a uno degli aspetti più affascinanti e suggestivi della cultura del Tibet, aspetto ancora oggi poco conosciuto dal grande pubblico.

La mostra resterà aperta fino al 16 febbraio 2014, in contemporanea con l'altra mostra nella sede di via Fieschi dedicata all'Eredità del Tibet.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Apre al pubblico la mostra "Edipo: io contagio"

    • Gratis
    • dal 3 febbraio al 19 marzo 2021
    • Palazzo Ducale
  • Mostra maestri liguri fra '800 e '900

    • Gratis
    • dal 27 febbraio al 20 marzo 2021
    • Galleria Arte Casa
  • "Dar corpo al corpo": la mostra alla Wolfsoniana di Nervi

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 26 settembre 2021
    • Wolfsoniana di Nervi

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • "Passeggiata infernale": viaggio nella Divina Commedia alla miniera di Gambatesa

    • dal 6 al 27 marzo 2021
    • Miniera di Gambatesa
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Giornata delle guide Agael: sui crinali fra Bisagno e Sturla, escursione grautita

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento