Templari: il Medioevo torna a vivere alla Commenda

Il Medioevo torna a vivere alla Commenda di San Giovanni di Prè. Fino al 2 giugno sarà infatti in esposizione la mostra "Templari. Storia e leggenda dei cavalieri del Tempio", a cura della Fondazione DNArt.

Un percorso suggestivo che conduce il visitatore direttamente all'interno del pensiero medievale, per comprendere innanzitutto il contesto nel quale nacquero e si affermarono i grandi ordini monastico-cavallereschi. Attraverso la presenza di importanti reperti storico-artistici e ricostruzioni di oggetti d'uso quotidiano, viene in particolar modo approfondita la tematica del pellegrinaggio, vero capisaldo della cultura del tempo, e condizione primaria che diede origine al fenomeno delle Crociate e all'imporsi di Templari e Ospitalieri.

Contestualizzazioni e supporti multimediali permettono di compiere un personale percorso di approfondimento, fianco a fianco con l'ordine di cavalieri più potente, invidiato e controverso della Storia, e con altri illustri protagonisti del tempo come Saladino, Baliano d'Ibelin, Filippo il Bello, Clemente V, Goffredo di Buglione.

Naturalmente molto spazio viene dedicato anche al cruciale ruolo genovese: del resto l'Ospitale della Commenda nacque nel XII secolo proprio al fine di fornire assistenza ai pellegrini e ai crociati che si recavano o tornavano dalla Terrasanta. A partire dalle piante e coltivazioni che i Templari potrebbero aver introdotto in Liguria, fino ad arrivare all'importanza rivestita da celebri genovesi come Guglielmo Embriaco, che a capo dei suoi concittadini fu determinante nella presa di Gerusalemme del 1099, e Caffaro da Caschifellone, autore dei celebri Annali genovesi: un'occasione da non perdere per riscoprire una pagina importante della storia della nostra città.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Dar corpo al corpo": la mostra alla Wolfsoniana di Nervi

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 26 settembre 2021
    • Wolfsoniana di Nervi
  • "Mon amour pour toi": esposizione di arte contemporanea di Divulgarti

    • Gratis
    • dal 15 al 29 aprile 2021
    • CAD Creativity Art Design presso Palazzo Saluzzo
  • Giorgio Griffa: un mondo astratto non basta, la mostra

    • Gratis
    • dal 26 febbraio al 25 aprile 2021
    • ABC-ARTE

I più visti

  • Escursione alla scoperta della via dell’acqua: l’acquedotto del '600, la valle del Geirato e i prati Casalini

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Molassana
  • Tour fotografico di Castello Coppedè

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Claudia Ottone: la comunicazione emozionale

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Palazzo Grimaldi della Meridiana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento