Martin Mystère: 30 tavole originali in mostra al Castello D'Albertis

Arriva in anteprima nazionale la mostra "Martin Mystère e il serpente piumato Quetzalcoatl", dal 16 gennaio al 17 febbraio presso Castello D'Albertis Museo delle Culture del Mondo. L'inaugurazione si terrà sabato 16 gennaio alle 16 in presenza di Sergio Badino e altri ospiti.

Tra i reperti aztechi del museo, verranno svelate una trentina di tavole tratte dal fumetto “Martin Mystère – Quetzalcoatl”, ambientato in Messico e di prossima uscita a febbraio, alla presenza di Sergio Badino (soggetto e sceneggiatura ) e di Maria Camilla De Palma (direttore del museo).

Per l’occasione, saranno esposte una ventina di foto scattate dal capitano E.A.d’Albertis in Messico nel suo secondo viaggio intorno al mondo del 1896, che ci conducono tra i siti di Mitla, Teotihuacán e Città del Messico.

Mystère, creato dalla fertile penna di Alfredo Castelli nel 1982, è un insolito detective: archeologo, antropologo, esperto d'arte. Come il Capitano D'Albertis, colleziona oggetti inusuali, è uomo d'azione e instancabile viaggiatore. Presso la Sala da Pranzo estiva del Castello le tavole saranno presentate nel contesto nei viaggi messicani del Capitano, attraverso una ventina di sue foto scattate nel suo secondo giro del mondo nel 1896 tra Mitla, Teotihuacan e altri luoghi  di grande fascino.

Domenica 21 febbraio alle ore 11.00 appuntamento con Alla scoperta del Messico del Capitano in compagnia di Martin Mystère, visita tematica a cura di Solidarietà e Lavoro scs-onlus per rivivere il viaggio in Messico del Capitano, affascinato dalle testimonianze archeologiche delle antiche civiltà, cui si ispira anche il racconto Quetzalcoatl - Il serpente piumato di Martin Mystère ma anche dal carattere del popolo messicano che lui definisce ardente, pittoresco e mistico.

Da lunedì 18 gennaio a sabato 20 febbraio presso il tunnel della Biblioteca Berio saranno inoltre esposte 32 tavole a colori della storia Dylan Dog - Il banco dei pegni, (soggetto e sceneggiatura di Sergio Badino, disegni di Giancarlo Alessandrini, pubblicata in origine all’interno dell’albo Dylan Dog Color Fest n. 7, agosto 2011).

La mostra è visitabile negli orari di apertura della Biblioteca: lunedì, giovedì, venerdì e sabato: 8.00-19.00, martedì e mercoledì: 8.00 -20.00. Per informazioni: Biblioteca Berio Ufficio Promozione della Biblioteca e della Lettura - tel. 010 5576077-5576093,

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Dar corpo al corpo": la mostra alla Wolfsoniana di Nervi

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 26 settembre 2021
    • Wolfsoniana di Nervi
  • "Mon amour pour toi": esposizione di arte contemporanea di Divulgarti

    • Gratis
    • dal 15 al 29 aprile 2021
    • CAD Creativity Art Design presso Palazzo Saluzzo
  • Divulgarti organizza la mostra "Viaggiare con la mente"

    • Gratis
    • dal 23 aprile al 7 maggio 2021
    • Divulgarti Eventi

I più visti

  • "Staglieno delle meraviglie con il mio cucciolo": la visita guidata per chi ha un cane

    • 5 maggio 2021
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Sulle orme di Sissi: il grande anello del monte Gazzo

    • 25 aprile 2021
    • Sestri Ponente
  • Chiavari in Fiore: la 18esima edizione della mostra-mercato torna a maggio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento