"Per un'ora a Masone non so cosa darei": quarto appuntamento con Andrea Carlini e Andrea Carretti

Cresce settimana dopo settimana, l’entusiasmo per l’appuntamento fisso con la risata a Masone. Venerdì 19 il quarto atteso appuntamento.

Andrea Carlini proporrà un viaggio esilarante tra matrimonio, figli, lavoro, televisione, ricchezza e povertà in un susseguirsi di personaggi e monologhi. I vizi, le debolezze e le paure di un uomo a metà tra i trenta e i quaranta chiamato ad affrontare le sfide dei giorni nostri: troppo vecchio per essere giovane e troppo giovane per essere già un nostalgico. Andrea Carlini, comico della scuola genovese, nato e cresciuto artisticamente a Zelig, si mette a nudo sul palcoscenico, restando rigorosamente vestito.

Sul palcoscenico quella sera ci sarà anche un altro grande comico, come di consueto a Masone, ovvero Andrea Carretti che vi saprà stupire con la sua performance. A Masone sono tutti comici. Nascosti molto bene tra il pubblico ci sono dei comici incredibili, ospiti speciali, cercate di capire prima dello spettacolo se quello accanto a voi sarà un ospite della serata o un semplice spettatore.

Inizio spettacolo ore 21. Costo del biglietto 10 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

I più visti

  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • “Il contagio dell’arte”, mostra virtuale della galleria genovese Divulgarti

    • Gratis
    • dal 11 aprile al 31 luglio 2020
    • Divulgarti
  • Forest Bathing (con le misure di sicurezza) nella foresta del Monte Penna

    • solo oggi
    • 31 maggio 2020
    • Ritrovo al Rifugio Casermette del Monte Penna
  • Edoardo Sanguineti 2010-2020: a 10 anni dalla morte le iniziative online per ricordarlo

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 10 giugno 2020
    • Internet
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento