Prima nazionale di "La Maison", in scena all'Archivolto

Dopo il successo ottenuto nel 2014 con Ponts Suspendus, Gustavo Giacosa, attore, danzatore, regista, figura storica della compagnia di Pippo Delbono, torna a Genova con La Maison, seconda creazione della Compagnia SIC.12 da lui fondata in Francia nel 2012. Sostenuto da una coproduzione formata da diversi partner francesi, a cui si aggiunge il genovese Teatro dell’Archivolto, nei cui spazi è stata condotta una parte del lavoro l’estate scorsa, lo spettacolo, presentato in prima nazionale venerdì 26 febbraio alle ore 21 nella Sala Modena del Teatro dell’Archivolto, è il secondo capitolo di una trilogia sulla simbologia dello spazio (il terzo ruoterà intorno al cammino).

La ricerca artistica di Gustavo Giacosa prende avvio da un'indagine sul simbolico. Come afferma il filosofo francese Gilles Deleuze, il simbolo non è mai esplicativo perché non appartiene a una catena causale lineare, ma è un pensiero rotativo in cui un gruppo d’immagini gira sempre più veloce intorno a un punto misterioso. Con questa logica,  Gustavo Giacosa, partendo da un lavoro prevalentemente fisico sul palcoscenico che accoglie l’identità interdisciplinare dei performer sul palco - Marion Bottollier, Fausto Ferraiuolo, Gustavo Giacosa, Akira Inumaru, Sergio Longobardi, François Ridard, Francesca Zaccaria - ha scritto una trama testuale e coreografica dove dialogano discipline diverse: teatro e cinema, musica e danza. 

Comune a tutti gli esseri umani, abitare un luogo, una casa è un’esperienza del quotidiano che affonda le sue radici nella notte del simbolico. “Maison” in francese, dal latino manere, equivale a rimanere, esso è per etimologia il luogo in cui si resta, si dimora, si ritorna. E allora come il nostro inconscio modella quello che diventerà uno spazio abitabile? Qual è la frontiera tra il dentro e il fuori? Tra il sé e l’io? Una casa segna di maniera netta una frontiera che (apparentemente) ci ripara, ci protegge. Una frontiera che inevitabilmente parla di noi.

Così tutto lo spettacolo ruota intorno a una casa in costruzione, che si trasforma come un corpo metamorfico, mentre nel palcoscenico trasformato in cantiere, accanto ai danzatori / operai si materializzano nei modi più inaspettati presenze inquietanti e figure imprevedibili.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Solaris" di David Greg dal vivo al teatro Modena: se il virus del pianeta sono gli umani

    • dal 30 aprile al 9 maggio 2021
    • Teatro Modena
  • "Onde teatrali": la drammaturgia diventa podcast con il Teatro Nazionale di Genova

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 15 aprile al 6 maggio 2021
  • Il teatro Sipario Strappato di Arenzano riapre le sue porte con "Eva" tratto da Mark Twain

    • 8 maggio 2021
    • Teatro Il Sipario Strappato

I più visti

  • "Staglieno delle meraviglie con il mio cucciolo": la visita guidata per chi ha un cane

    • solo oggi
    • 5 maggio 2021
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • StraWoman: la Festa della Mamma si celebra con una grande corsa collettiva

    • dal 8 al 9 maggio 2021
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Genova

    • dal 6 al 5 maggio 2021
    • Genova
  • Torna a Genova la Distinguished Gentleman's Ride: sfilata di moto per beneficenza

    • 23 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento