I lupi sui monti di Pra': escursione sulle tracce del predatore

  • Dove
    Pra'
    Via Aurelia
    Fascia
  • Quando
    Dal 28/02/2021 al 28/02/2021
    9,30
  • Prezzo
    15 euro adulti, 5 euro bambini
  • Altre Informazioni

Domenica 28 febbraio dalle ore 9,30 si terrà un'escursione sopra Pra' alla scoperta delle tracce del lupo. Partendo dalla città si salirà verso territori selvaggi calpestati anche dalle mitiche "Vacche Ribelli" che per dieci anni riuscirono ad eludere bracconieri e autorità locali muovendosi agevolmente tra praterie montane e boschi. Gli accompagnatori sono la guida ambientale Davide Costa e il fotografo Paolo Rossi.

Ma il protagonista dell'escursione guidata sarà il lupo, padrone incontrastato dei nostri monti: si cercheranno i suoi segni di presenza, perchè seguendo le sue numerose prede naturali (cinghiali, caprioli, ecc), sta tornando a colonizzare anche i territori costieri.

Si terrà lo sguardo sempre vigile, perché non manca molto al ritorno dall'Africa dei bianconi ("aquile dei serpenti" che dopo un viaggio epico, giungono a marzo in Italia e in Europa per nidificare), con un po' di fortuna se ne potrà avvistare qualcuno che arriva in anticipo.

Appuntamento: ore 9:30 nel parcheggio di fronte alla stazione ferroviaria di Genova Pra'

Itinerario: dalla stazione di Genova Pra' ci immetteremo nel vecchio “budello” della località ponentina e dirigendoci verso ponente andremo ad intercettare la crosa della Fagaglia che, tra scalinate e tranquille stradelle asfaltate, ci condurrà fino alle ultime case coloniche dell’entroterra praese, un “piccolo mondo” rurale ancora coltivato e vissuto. Lasciata la civiltà alle nostre spalle inizieremo a salire su sentiero verso gli Scogli Neri e Cian de Figge, antiche stazioni prative sfalciate che attualmente si stanno ricoprendo di arbusti e pinete fino a raggiungere la panoramica vetta del Monte Riondo col bivacco Paganetto, da poco ristrutturato dal CAI. A questo punto, se saremo stati abbastanza veloci nella salita, proseguiremo verso la Colla della Baiarda e la sua cappellina per poi rientrare sui nostri passi verso la città.

Durata: 4.30 ore circa di camminata, escluse le soste per le spiegazione e il pranzo al sacco, rientro previsto intorno alle 16:00/16:30.

Dislivello e difficoltà: 650 m complessivi circa, difficoltà: Escursionista Medio.

Equipaggamento consigliato: Scarponi impermeabili (obbligatori) e abbigliamento da escursione a strati con un capo impermeabile. Pranzo al sacco, acqua.

Costo: 15 euro adulti 5 euro bambini per l'accompagnamento e le spiegazioni.

Per ulteriori informazioni o per confermare l'iscrizione si può scrivere su: costaguidaliguria@gmail.com oppure via Whatsapp al 3465224718.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • "Passeggiata infernale": viaggio nella Divina Commedia alla miniera di Gambatesa

    • dal 6 al 27 marzo 2021
    • Miniera di Gambatesa
  • Giornata delle guide Agael: sui crinali fra Bisagno e Sturla, escursione grautita

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
  • Escursione guidata a Punta San Martin e Bivacco Paganetto

    • solo domani
    • 7 marzo 2021
    • Pegli

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • "Passeggiata infernale": viaggio nella Divina Commedia alla miniera di Gambatesa

    • dal 6 al 27 marzo 2021
    • Miniera di Gambatesa
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Giornata delle guide Agael: sui crinali fra Bisagno e Sturla, escursione grautita

    • solo domani
    • Gratis
    • 7 marzo 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento