Fuori Formato 2021: call per danzatori e videomaker

Ha preso il via la selezione per partecipare alla VI edizione di FuoriFormato - Festival internazionale di danza contemporanea e videodanza in scena dal 29 giugno al 2 luglio 2021 a Villa Durazzo Bombrini, Genova

Si tratta di una rassegna di spettacoli, performance e videodanza dedicata alla danza contemporanea, organizzata dal Comune di Genova, curata da Teatro Akropolis, Associazione culturale Rete Danzacontempoligure e Associazione culturale Augenblick, in collaborazione con Società per Cornigliano Spa, che si svolgerà a Genova negli spazi di Villa Durazzo Bombrini, da martedì 29 giugno a venerdì 2 luglio 2021.

Giunta alla sua sesta edizione, la rassegna del Comune di Genova conferma l’interesse della città nei confronti della danza e delle sue molteplici espressioni, rinnovando l'attenzione ai linguaggi e alle sperimentazioni proprie della contemporaneità.

«FuoriFormato - afferma l’Assessore alle Politiche Culturali Barbara Grosso - rappresenta per Genova un significativo momento culturale e creativo, portando in città le azioni di singoli o compagnie che operano nell’ambito della danza contemporanea. Un percorso importante che, nonostante le limitazioni del periodo e nel rispetto delle vigenti normative, coinvolge diverse professionalità, oltre agli artisti, e che da quest’anno entra a far parte anche dell’offerta formativa scolastica grazie alla convenzione siglata con il Liceo Piero Gobetti».

Il Festival nelle sue precedenti edizioni ha registrato una partecipazione di pubblico sempre più numerosa, confermando l'interesse verso la danza e le arti performative. Nel 2020 nonostante le restrizioni dovute all'emergenza sanitaria covid-19 ha superato le 1000 presenze. Anche le iniziative online hanno registrato grande interesse. Particolarmente apprezzata dal pubblico per la sua radicalità, la rassegna mette al centro una ricerca artistica animata da un fermento creativo non sempre intercettato dai circuiti tradizionali.

Le selezioni costituiscono un’occasione concreta offerta agli artisti per mostrare il proprio lavoro in una rassegna specificamente dedicata ai linguaggi e alla sperimentazioni propri della contemporaneità.

Le sezioni di FuoriFormato sono due: danza e videodanza (Stories We Dance). Sarà inoltre possibile partecipare ad un laboratorio online di produzione audiovisiva sempre a tema videodanza.

Opencall FuoriFormato – Sezione Danza 

La sezione, curata da Teatro Akropolis e Rete Danzacontempoligure, vuole offrire al pubblico lavori che rappresentino la molteplicità di approcci, stili, ricerche e poetiche che animano la danza contemporanea e che siano capaci di abitare con coerenza gli spazi esterni di Villa Bombrini, dove saranno ospitati nei giorni dal 29 giugno al 1° luglio.

Il parco della settecentesca villa nobiliare , luogo di grande fascino collocato in un quartiere popolare, un tempo sede di industrie siderurgiche farà da cornice al festival.

La selezione è riservata ad artisti professionisti che operano nell’ambito della danza contemporanea (sono esclusi gruppi amatoriali e scuole di danza).
La candidatura è completamente gratuita. Ogni artista, compagnia o collettivo può inviare al massimo due proposte di spettacolo della durata minima di 20 minuti e non superiore ai 40 minuti. È previsto un cachet lordo di 1.200 euro a compagnia e per chi è residente oltre i 200 km di distanza da Genova un rimborso forfettario di 200 euro a copertura delle spese di viaggio.

Per partecipare alla call occorre compilare il modulo di partecipazione presente all'indirizzo www.fuoriformatofestival.it caricando tutti i materiali richiesti entro e non oltre le ore 13 del 30 aprile 2021.

I progetti saranno giudicati da una commissione di esperti valutando i criteri di rispondenza alle richieste del bando, qualità e originalità delle proposte, chiarezza e precisione dell’esposizione, fattibilità. I risultati della selezione saranno pubblicati il 1° giugno 2021 sul sito di FuoriFormato, sul sito di GenovaCreativa e sul sito del Comune di Genova.

Opencall FuoriFormato – Sezione videodanza

La sezione di videodanza Stories We Dance è curata dall’Associazione culturale Augenblick ed è dedicata in particolare al rapporto creativo che lega danza, drammaturgia e linguaggi audiovisivi. Promuove opere interessate allo storytelling, alla sperimentazione e all’utilizzo di nuove tecnologie. Non esistono vincoli di genere o di formato. Possono partecipare alla selezione film cortometraggi che non superino i 30 minuti, inclusi titoli di testa e di coda, prodotti in tutto il mondo a partire dall’1 gennaio 2019. Sono esclusi i videoclip musicali.

Lo stesso autore può candidarsi con un numero massimo di due opere. La candidatura è completamente gratuita e prevede la compilazione del modulo di partecipazione presente al seguente indirizzo www.fuoriformatofestival.it entro le ore 23.59 del 16 maggio 2021 (fuso orario italiano) con l’indicazione del link al film caricato sulle piattaforme Vimeo o Youtube. I film finalisti saranno giudicati da una commissione di esperti. Gli esiti della selezione saranno pubblicati sui siti di FuoriFormato, del Comune di Genova e di Genova Creativa il 1 giugno 2021.

Durante la serata di proiezione, in programma il 2 luglio, la giuria assegnerà un premio di 500 euro al miglior film, oltre a eventuali riconoscimenti e menzioni speciali. La serata (in luogo fisico oppure online) sarà gratuita e aperta a tutta la cittadinanza.

Opencall FuoriFormato - Laboratorio online di VideoDanza

Nell’ambito della rassegna è previsto anche un laboratorio intensivo di produzione audiovisiva per la videodanza, Attraverso il paesaggio, a cura di Marco Longo e Alessandra Elettra Badoino (Augenblick Associazione culturale), Claudia D’Occhio e Olivia Giovannini (Associazione culturale Rete Danzacontempoligure).
Laboratorio che quest’anno, oltre ad essere un evento previsto dal Progetto Europeo di cooperazione culturale CreArt (Network of Cities for Artistic Creation) per la celebrazione della Giornata Europea della Creatività Artistica (Eu Day), dialogherà prima volta con un progetto specifico di progettazione con l'Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, guidato da Alessandra Cavalli (Rete Danzacontempoligure) e la professoressa Sabrina Marzagalli". Gli esiti progettuali realizzati dall’Accademia saranno esposti, nell’ambito del festival, negli spazi di Sala Dogana (Palazzo Ducale, Comune di Genova).

Il laboratorio è gratuito, e offre incontri teorici sulla videodanza, sessioni progettuali, azioni creative plurali e si svolgerà ONLINE. Il laboratorio è aperto a gruppi di partecipanti (ogni gruppo potrà essere composto da 2 a 4 persone con almeno un filmmaker e un performer), senza alcuna esperienza obbligatoria nell'ambito della videodanza.

Per l’iscrizione è necessario compilare il modulo di partecipazione presente all'indirizzo www.fuoriformatofestival.it entro le ore 12,00 del 24 aprile 2021.

Per ulteriori informazioni sulla sezione danza: fuoriformatofestival@gmail.com o cell. 3478204549 Per ulteriori informazioni sulla sezione videodanza: storieswedance@gmail.com. Per informazioni sul laboratorio: augenblick1234@gmail.com

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • "Quinto al Mare: l'aristocrazia dei capitani": tour tra percorsi antichi, arte svelata, commercio e devozione

    • solo domani
    • 15 aprile 2021
    • Fermata AMT Europa 14 San Pietro - Linea 17
  • "Allerta Rossi", lo spettacolo online per tutti i fan di Vasco Rossi

    • Gratis
    • 16 aprile 2021
    • Facebook Watch
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021

I più visti

  • "Quinto al Mare: l'aristocrazia dei capitani": tour tra percorsi antichi, arte svelata, commercio e devozione

    • solo domani
    • 15 aprile 2021
    • Fermata AMT Europa 14 San Pietro - Linea 17
  • "Allerta Rossi", lo spettacolo online per tutti i fan di Vasco Rossi

    • Gratis
    • 16 aprile 2021
    • Facebook Watch
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • "Dar corpo al corpo": la mostra alla Wolfsoniana di Nervi

    • Gratis
    • dal 4 febbraio al 26 settembre 2021
    • Wolfsoniana di Nervi
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento