"Che fine ha fatto Betty Boop?" spettacolo gratuito a Villa Bombrini

Mercoledì 29 luglio alle ore 21.30 presso Villa Durazzo Bombrini, Cornigliano, ore 21.00 Genova (GE), Andrea Benfante e  Anna Giarrocco, ovvero Il Teatrino di Bisanzio porteranno in scena il loro spettacolo Che fine ha fatto Betty Boop? Il famoso cartone animato degli anni '30 rivive in un poetico mondo di suoni e note, che riempie gli occhi, appaga il cuore, fa pensare.

Sul palco una grande scrivania con tanto di calamaio e gomma giganti... Dall'inchiostro tornano in vita l'eroina Betty Boop e il Clown Ko-Ko. Uno spettacolo per adulti cammuffato da cartone animato ma che possono vedere anche i più giovani, con canzoni cantate dal vivo e attori disegnati e commentati da irresistibili effetti sonori.

Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria scrivendo a organizzazione@teatrortica.it

Lo spettacolo fa parte del PreFestival del Festival Teatrale dell'Acquedotto 2020.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • I Pirati dei Caruggi in streaming con "Pirati da salotto"

    • dal 29 gennaio al 1 febbraio 2021
    • Internet
  • "On, off e il mistero della torta scomparsa": spettacolo online per bambini

    • 31 gennaio 2021
    • Internet
  • "Sogni", le avventure fantastiche dei burattini di Gino Balestrino: lo spettacolo online del Teatro dell'Ortica

    • dal 24 gennaio al 6 febbraio 2021
    • Internet

I più visti

  • Il Tempo dei Presepi: la pandemia non ferma il Natale a Genova

    • dal 12 novembre 2020 al 2 febbraio 2021
  • Michelangelo Divino Artista: la mostra al Ducale tra sculture e disegni originali

    • dal 21 ottobre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Ducale
  • A San Fruttuoso torna la pista di pattinaggio sul ghiaccio

    • Gratis
    • dal 8 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021
    • San Fruttuoso
  • La "Cena degli Sconosciuti" approda online: ecco l'appuntamento per i single liguri

    • 1 febbraio 2021
    • Internet
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento