Festival dello Spazio di Busalla

Il Festival dello Spazio di Busalla - dal 27 al 29 luglio 2018 - è un insieme di persone, cose ed esperienze che raccontano la straordinaria storia dell’esplorazione spaziale.

È un’occasione di incontro per condividere gli esiti, i progetti e le “visioni” di una delle più affascinanti avventure della ricerca scientifica.

Tre giorni nella cornice di Villa Borzino per vivere in prima persona il viaggio dell'uomo nello spazio.

Venerdì 27 luglio

MATTINA

Inaugurazione del Festival

ore 09:00
Inaugurazione del Festival
Interventi di :
Loris Maieron, Sindaco di Busalla
Fabrizio Fazzari, Assessore alla Cultura di Busalla
Paolo Odone, Presidente Camera di Commercio di Genova
Walter Cugno, Thales Alenia Space
Fabio Massimo Grimaldi, Presidente ALTEC
Roberto Battiston, Presidente Agenzia Spaziale Italiana

Conduce: Franco Malerba

ore 10:00
L’Agenzia Italiana Spaziale ha 30 anni
Evento sostenuto da Confindustria Genova 
Incontro con Luciano Guerriero, Past President dell’ASI e Roberto Battiston, Presidente ASI
Conduce Giovanni Caprara, “Il Corriere della sera”

Ore 11:30
Presentazione del libro
“Professione Astronauta, La lunga strada per arrivare allo Spazio”
di Franco Malerba e Antonio Lo Campo

Ore 12:00
Inaugurazione della Mostra
Dimostrazioni: I servizi Galileo della GNSS e il robot dell’IIT

POMERIGGIO

La Luna

ore 15:00
La Luna è una “severa maestra”. Ciò che le missioni scientifiche ci hanno insegnato sul nostro satellite
Incontro con Enrico Flamini, Chief Scientist dell’ASI

ore 15:45
1968: cinquant’anni fa la prima circumnavigazione della Luna; lo sbarco è imminente
Incontro con Antonio Lo Campo, giornalista scientifico – La Stampa Tuttoscienze

ore 16:30
Piattaforme in orbita lunare. Un supporto per le attività di esplorazione lunare
Incontro con Maria Antonietta Perino, Thales Alenia Space

ore 17:15
Robotica dalla Terra alla Luna e… oltre
Incontro con Roberto Cingolani, Direttore I.I.T. (Istituto Italiano di Tecnologia)

ore 18:00
Dimostrazione del robot dell’IIT

ore 18:15
Acqua sulla Luna: uno strumento italiano è pronto ad estrarla
Incontro con Marco Molina, Chief Technical Officer della Divisione Sistemi Avionici e Spaziali – Leonardo

A SEGUIRE

Eventi collaterali

Che fai tu, Luna, in ciel?
Una festa (da vivere insieme) per l’Eclissi di Luna
L’eclissi lunare totale inizierà alle 19:15 e si concluderà alle 02:30, con il momento di massima occultazione che sarà alle 22:22. Marte, trovandosi all’opposizione rispetto al Sole raggiungerà il massimo della visibilità e sarà affiancato dalla Luna, anch’essa rossa per effetto dell’ombra creata dall’eclissi totale.

ore 19:15
Apericena lunare
Un buffet basato sulle specialità del territorio in concomitanza con l’inizio dell’eclissi

ore 20:00
Dimostrazione del robot dell’IIT

ore 20:30
Ognuno di noi è una luna
Conferenza-spettacolo di Massimo Morasso, scrittore e comunicatore culturale

ore 21:30
Alla luna
Concerto per pianoforte solo di Sachiko Kawamura
Beethoven: Sonata “Al chiaro di luna”, Op. 27, n. 2
Chopin: Notturno Op. 27, n. 2, Fantasia-Improvviso Op. 66, Notturno in Do# minore, Op. postuma.
Debussy: “Chiaro di luna”, dalla Suite Bergamasque.

Dalle ore 22:15 
The Dark Side of the Moon
Osservazione “guidata” dell’eclissi ed esperienza comunitaria, nel parco della Villa, del momento di massima occultazione del satellite

Sabato 28 luglio

MATTINA

Galileo Sbarca sullo smartphone.
Con il lancio degli ultimi satelliti della costellazione Galileo previsto il 25 luglio 2018, il sistema di navigazione satellitare europeo taglia il nastro del completamento dell’infrastruttura; comincia la stagione dei servizi.

ore 10:00
Il mondo futuro alle porte: fusione comunicazione e navigazione con il G5
Incontro con Alberto Tuozzi, Direttore divisione Telecomunicazioni e Navigazione dell’ASI

ore 11:00
I nuovi servizi satellitari: arriva l’auto autonoma
Incontro con Marco Brancati, Direttore Tecnico e dell’Innovazione di Telespazio

A seguire

Video tutorial: Come leggere i dati satellitari nel cellulare
Realtà virtuale: Salvataggio in alta montagna o in mare
Con un visore 3D VR headset si entra nella cabina di un elicottero che utilizza EGNOS/Galileo per trovare e salvare persone rimaste bloccate in alta quota, oppure in mare

ore 12:15
Il monitoraggio della caduta del Palazzo di Cristallo Tiangong – 1
Incontro con Alberto Buzzoni, INAF

POMERIGGIO

Vincere la gravità.

ore 15:00
Motori nello spazio: come ci si muove quando non c’è alcun mezzo su cui far leva
Incontro con Armando Tempesta, Thales Alenia Space – Master SIOI

ore 16:00
Space Rider e mini-shuttle: un po’ di logistica spaziale
Incontro con Roberto Angelini, Direttore Ingegneria Dominio Esplorazione e Scienza Thales Alenia Space – Politecnico di Torino e con Elisa Manetti, Amministratore di Management Criteria

ore 17:00
Una trivella italiana alla ricerca della vita extraterrestre
Incontro con Amalia Finzi – Politecnico di Milano 

Eccezionalmente in esposizione a Villa Borzino l’esemplare di terra (Ground Reference model) della mini-trivella che era a bordo della sonda PHILAE rilasciata da ROSETTA sulla cometa Chury. Questa trivella farà parte dell’equipaggiamento di EXOMARS alla ricerca di tracce biologiche nel sottosuolo di Marte.

Pierluigi Di Lizia, del Politecnico di Milano, mostrerà il modello ingegneristico della trivella portata da Rosetta, che è atterrata sulla cometa Chury.

A seguire
Dimostrazione del robot dell’IIT

Domenica 29 luglio

MATTINA

Astronautica

ore 09:30
Il mondo “capovolto”. La ricerca del CNR di Genova sui fenomeni fisici in microgravità sulla Stazione Spaziale Internazionale
Incontro con Libero Liggieri, ricercatore CNR-ICMATE

ore 10:30
Missione VITA. Ritorno su terra. Sei mesi a bordo della Stazione Spaziale Internazionale
Incontro con Paolo Nespoli, Astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea

A seguire
Dimostrazione del robot dell’IIT

POMERIGGIO

Astrofisica e cosmologia

ore 14:30
ATHENA: il più grande telescopio spaziale ai Raggi X
Incontro con Flavio Gatti, docente di Fisica e Tecnologia dello Spazio dell’Università di Genova

ore 15:15
Sfide difficili per Bepi Colombo, l’esploratore di Mercurio
Incontro con Luigi Colangeli, Capo dell’ufficio di coordinamento scientifico dell’ESA

Ore 16:15
Il grande spettacolo del cielo. Cosmologia, Materia Oscura e Big Bang
Incontro con Marco Bersanelli, Docente di astrofisica all’Università degli Studi di Milano

Ore 17:15
Onda su onda (gravitazionale)
Incontro con Attilio Ferrari, Docente Università di Torino, Presidente del Planetario – Museo dell’Astronomia e dello Spazio di Torino

Nel corso dell’incontro, viene presentato un gioco sulle onde gravitazionali messo a punto dal Museo dell’Astronomia e dello Spazio di Torino che fa capire cos’è una deformazione dello spazio-tempo.

A seguire
Dimostrazione del robot dell’IIT

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo
  • Approfondimenti in blu: mezz'ora con l'opera

    • dal 7 novembre al 19 dicembre 2020
    • Museo di Villa Croce

I più visti

  • Genova si trasforma in un museo a cielo aperto con la mostra "Una sfera tra i due mondi"

    • Gratis
    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • Michelangelo Divino Artista: la mostra al Ducale tra sculture e disegni originali

    • dal 21 ottobre 2020 al 14 febbraio 2021
    • Palazzo Ducale
  • Fiera d'Autunno: a novembre la grande campionaria

    • Gratis
    • dal 20 al 29 novembre 2020
    • Fiera di Genova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    GenovaToday è in caricamento