Musica elettronica, arte, cinema e teatro: festival della Germania contemporanea

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 05/04/2014 al 16/04/2014
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Musica elettronica, cinema e teatro-danza, sono gli ingredienti di un assaggio straordinario di cultura tedesca contemporanea che Genova ha in serbo dal 5 al 16 aprile grazie alla collaborazione del Goethe-Institut Genua. Dalla performance audiovisiva dell’icona della scena elettronica Robert Henke, allo straordinario spettacolo di teatro danza dell’erede di Pina Bausch, Malou Airaudo, molti gli appuntamenti da non perdere. La Germania sarà inoltre presente fino all’11 maggio con la mostra Homey, prima retrospettiva che l’artista tedesco Thomas Grünfeld abbia mai fatto in un museo italiano.

Si inizia il 5 aprile con l’anteprima nazionale di Lumière, di Robert Henke. La star della musica elettronica ha scelto il festival genovese Electropark 2014 come unica tappa italiana. L’appuntamento è al Teatro della Tosse alle ore 22.00.

Ancora musica contemporanea il 9 aprile, nell’ambito della serie Le strade del suono, sempre al Teatro della Tosse, con la lettura musicale di Favola di Goethe realizzata da due giovani e compositori tedeschi, Anno Schreier e Julian Lembke, ed eseguita da un altrettanto giovane ensemble, l’Eutopia Ensemble.

I due compositori saranno presentati l’8 aprile anche negli spazi del Museo di Arte Contemporanea di Villa Croce, dove fino all’11 maggio si tiene la mostra Homey di Thomas Grünfeld.

Dopo la musica contemporanea è la volta del cinema. Il 7 aprile: all’interno del Festival Nuovo Cinema Europa sarà presentato per la prima volta in Italia e in omaggio al 25° anniversario della caduta del Muro, il film Die Familie (La famiglia) di Stefan Weinert, che narra la storia di famiglie profondamente toccate dalla dittatura della DDR. Sempre in anteprima italiana, il 10 aprile, sarà invece la volta di Vergiss mein nicht (Non ti scordar di me) di David Sieveking, delicatissimo documentario familiare dedicato al tema dell’alzheimer. In sala sarà presente Malte Sieveking, coprotagonista del film nonché padre del regista.

Chiude questa panoramica sulla Germania contemporanea il 16 aprile al Teatro dell’Archivolto lo spettacolo di teatro-danza “Du O”, con la coreografia di Malou Airaudo per i danzatori Denis Kuhnert (Company Dorky Park) e Szu-Wei Wu (Folkwang Universität/Essen e Tanztheater Wuppertal). Lo spettacolo sarà preceduto l’11 aprile da un incontro con Beatrice Libonati, storica esponente del Tanztheater Wuppertal di Pina Bausch, e da un progetto per le scuole superiori coreutiche, con un seminario sul teatro-danza e laboratori di giornalismo finalizzati alla critica teatrale.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Escursione alla scoperta della via dell’acqua: l’acquedotto del '600, la valle del Geirato e i prati Casalini

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Molassana
  • Tour fotografico di Castello Coppedè

    • solo domani
    • Gratis
    • 18 aprile 2021
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Claudia Ottone: la comunicazione emozionale

    • solo domani
    • 18 aprile 2021
    • Palazzo Grimaldi della Meridiana
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento