Festa del sud a Villa Rossi

Venerdi 13, sabato 14 e domenica 15 giugno 2014 i colori, i sapori e i ritmi caldi dell'Italia meridionale animeranno Villa Rossi (Sestri Ponente - GE), in occasione della Festa del Sud. Un evento, organizzato dai ragazzi della Festa del Sole in sinergia con il Municipio Medio Ponente, che si preannuncia ricco di contenuti, pianificando per ogni singola giornata stage di balli tradizionali, che vanno dalla classica Pizzica del Salento alla Tammuriata passando per le caratteristiche e divergenti Tarante (calabre e garganiche), esibizioni di musica dal vivo, laboratori artigianali e le immancabili aree ristoro in cui si potranno assaggiare tutti i sapori di questa vastissima tradizione, dai più dolci ai più piccanti e salati, nell'intero arco di queste tre giornate. Verrà allestito anche un punto Yeast per info e iniziative erasmus, inoltre sabato verrà preparato un mega schermo per assistere tutti insieme alla partita della Nazionale. Per info: 3209652506.
Il denso weekend avrà inizio Venerdì 13 Giugno 2014 alle ore 18:00 con l'inaugurazione dell'edizione e il primo stage di balli tradizionali che vedrà le esperte Maria Luisa Camodeca e Denise Fiesole al timone di questa prima giornata di balli fra passi di Pizzica, Tammuriata e Tarante. Lo stage terminerà alle 20:00 per dare tempo ai partecipanti di mettersi comodi e godersi l'esibizione di due importanti complessi musicali: i Famiglia del Sud, duo famigliare palermitano nel bel mezzo del loro Mixitè Tour, e i Kalimba, gruppo Folk che «si prefigge come obiettivo primo quello di diffondere le tradizioni e la cultura del Sud Italia», presentatisi a Genova lo scorso Maggio in occasione della Fiera Internazionale della Musica.
Il secondo appuntamento di questa movimentata festa comincerà alle ore 15 di Sabato 14 Maggio 2014 con il secondo trascinante stage di balli tradizionali a cura, questa volta, dell'esperta Valentina Tibullo che dirigerà anche la compagnia "Primordanza" protagonista dello spettacolo "Signora Tarantella". Si balleranno le cosiddette "Tarantelle Clandestine", balli di gruppo che negli ultimi anni ritornano nei centri e nelle periferie del Sud per colorare e movimentare le giornate di giovani e meno giovani con l'energia di un vero e proprio Flash Mob tradizionale. Lo stage terminerà alle ore 17 mentre dalle 21 ci sarà spazio per la musica con l'energia di due complessi nuovamente meridionali: Radici a Sud e Pizzikantrio. La prima band è composta da quattro giovani genovesi che portano avanti le tradizioni dei propri parenti, sentendole proprie a tutti gli effetti, mixando influenze di regioni e ritmi a tratti differenti fra loro. I secondi (Pizzikantrio) sono «un trio all'uso antico, con suono e verve moderni» come si definiscono loro, che porta avanti i ritmi e le danze della Puglia con trascinanti pizziche e tammuriate.
Il terzo ed ultimo appuntamento di questa meravigliosa festa avrà luogo Domenica 15 Giugno 2014con stage, balli, musiche e sapori che inizierà la mattina e avrà fine a notte fonda. Insomma, un imperdibile festival dove si potrà assaporare per tre giorni il calore e la vivacità della tradizione più vivace e accogliente della nostra penisola, quella meridionale appunto, vivendola da vicino con tutti i suoi colori, sapori e ritmi in tre giornate da vivere in compagnia.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Staglieno delle meraviglie con il mio cucciolo": la visita guidata per chi ha un cane

    • solo oggi
    • 5 maggio 2021
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • StraWoman: la Festa della Mamma si celebra con una grande corsa collettiva

    • dal 8 al 9 maggio 2021
  • Cinema aperti con il nuovo film di Woody Allen dal 6 maggio nelle migliori sale di Genova

    • dal 6 al 5 maggio 2021
    • Genova
  • Torna a Genova la Distinguished Gentleman's Ride: sfilata di moto per beneficenza

    • 23 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento