"Macbeth Remix" di Edoardo Sanguineti al Duse

"Macbeth Remix” di Edoardo Sanguineti, è la nuova produzione del Teatro Stabile di Genova che debutta in prima nazionale martedì 19 aprile alle ore 20,30 al Teatro Duse.

La regia di “Macbeth Remix” è firmata da Andrea Liberovici, con protagonisti Elisabetta Pozzi e Paolo Bonacelli e con memorie in video di Eros Pagni, Marco Sciaccaluga, Judith Malina, Sierha Bonnette e Daniele Madeddu.

Le scene e i costumi sono di Guido Fiorato, la scenografia acustica e le musiche di Andrea Liberovici, le luci di Fausto Perri.

Capolavoro della drammaturgia occidentale ed una delle pagine shakespeariane più conosciute e rappresentate (sia al teatro che al cinema), il dramma di Macbeth è divenuto paradigmatico della brama di potere e della rovina che ne consegue. Nel Medioevo, nelle terre di Scozia, un soldato incantato dalle predizioni di tre streghe (“le sorelle fatali”) e spinto dall’ambizione della moglie, commette una serie di efferati delitti per diventare re. Una volta raggiunto il suo scopo però, si trova improvvisamente solo, di fronte alla morte.                                                                                                  

Assecondando il regista, in “Macbeth Remix", Edoardo Sanguineti crea una sorta di “travestimento” teatrale, giocando coi suoni delle parole e i loro significati, manipolandone la percezione emotiva in un preciso e sregolato gioco poetico, “remixando” William Shakespeare e Francesco Maria Piave, autore del libretto per l’opera musicale di Giuseppe Verdi.

Il regista Andrea Liberovici dice: “Se Macbeth, per dirla con le parole di Harold Bloom, è una “tragedia dell’immaginazione”, ecco che la mia idea per questo nuovo allestimento del remix shakespeariano/sanguinetiano non può che poggiarsi sulla visionarietà anche attraverso l’utilizzo di suoni e video, di questi due protagonisti, la Lady e Macbeth, malati di una patologia gravissima e quanto mai attuale: il potere per il potere”. Ed Edoardo Sanguineti chiosava: “Macbeth Remix, appartiene, per me a quel genere di “travestimento” cui già ho sottoposto, musica o non musica, Ariosto, Goethe, Dante. Allargare al massimo l’orizzonte dei linguaggi, puntare sopra frizioni e choc, speculare sopra accoppiamenti di forme e di toni assolutamente non giudiziosi, è per me esercizio antico e preciso progetto di poetica. Il teatro, che è appunto, per eccellenza, “travestimento”, mi pare che invochi siffatte manipolazioni, in vista di una piena sregolatezza inventiva, anarchicamente ben temperata”.

“Macbeth Remix” è in scena dal martedì al sabato alle ore 20.30, domenica alle ore 16.

La recita del giovedì inizia alle ore 19.30.

Lo spettacolo è al Teatro Duse fino a domenica 8 maggio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Armando - la voce dell'ignoranza": il talk show approda online

    • 13 marzo 2021
    • Internet
  • "Temporaneamente presenti (è già qualcosa)": lo spettacolo del Teatro dell'Ortica va in streaming

    • dal 27 febbraio al 13 marzo 2021
    • Internet

I più visti

  • Mercato dei Produttori, a Genova i prodotti tipici delle vallate

    • Gratis
    • dal 6 febbraio al 7 marzo 2021
    • Eataly
  • "Passeggiata infernale": viaggio nella Divina Commedia alla miniera di Gambatesa

    • dal 6 al 27 marzo 2021
    • Miniera di Gambatesa
  • Visita alla fioritura del camelieto storico di Villa Durazzo Pallavicini

    • dal 20 febbraio al 5 aprile 2021
    • Villa Durazzo Pallavicini
  • Quokka Polo Positivo, un nuovo spazio dove arte, cultura e spettacolo si incontrano: il programma

    • dal 29 ottobre 2020 al 11 aprile 2021
    • Quokka Polo Positivo
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento