Incontri e spettacoli con Dominique Dupuy, pioniere e pedagogo della danza contemporanea

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 13/05/2016 al 15/05/2016
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Dominique Dupuy è un grande maestro, un pioniere e un pedagogo della danza contemporanea. Dal 13 al 15 maggio 2016 sarà a Genova per una serie di iniziative nell’ambito del progetto di ENZ danzateatro sociopoetico “A seguire”, realizzato in collaborazione con Teatro dell'Archivolto, Danzacontempoligure, Associazione Vera Stasi e Teatro della Tosse.

Nato a Parigi nel 1930, Dominique Dupuy ha dedicato la sua vita alla danza moderna e contemporanea e ancora oggi si esibisce davanti al pubblico. Nella sua ricerca sul movimento è stato un grande sperimentatore, ad esempio utilizzando come base le macchine Pilates una cinquantina d'anni prima che fossero di moda. In questo percorso ha avuto al suo fianco la danzatrice Françoise Dupuy, dagli anni ‘50 sua compagna di vita e di lavoro.

Il lavoro coreografico di Dupuy è raffinato e intimo, va alla scoperta dell'e-motilità, esplorando l'emotività insieme al movimento. Queste tre giornate genovesi saranno un’occasione unica per scoprire la sua arte.

Si inizia venerdì 13 maggio alle ore 19 al Teatro dell’Archivolto con lo spettacolo Passeurs de solitude: tre soli – Eventaille, Cube, e un estratto dello spettacolo En Vol – coreografati dal maestro francese e interpretati da Wu Zheng, danzatore che collabora con lui da molti anni (biglietti 12 euro, ridotti 10 euro. Info 0106592220 / 010412135).

Insieme allo stesso Wu Zheng, Dupuy nel fine settimana condurrà un workshop per danzatori al Teatro dell’Archivolto, intitolato “Una danza di dentro: tecnica e atelier”, grazie al quale diversi danzatori attivi in Liguria avranno la possibilità di lavorare direttamente con il coreografo.

Infine sabato 14 maggio alle ore 17.30 Dupuy sarà alla sala Munizioniere di Palazzo Ducale per la presentazione di due suoi libri, Danzare Oltre. Scritti per la danza (2011, edizioni Ephemeria) e La Saggezza del Danzatore (2014, edizioni Mimesis). La conferenza sarà introdotta da Elvira Bonfanti e vedrà la partecipazione di Eugenia Casini Ropa e Cristina Negro, che hanno collaborato alla stesura e alle traduzioni dei due libri nell’edizione italiana. Nel corso della serata sarà proiettato anche il cortometraggio di Gaia Giani "Solo" (produzione Takla Improvising Group, durata 20 minuti), che segue Dupuy e la moglie nelle prove e nella realizzazione di uno spettacolo.

L’ingresso all’incontro è libero.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Daniele Raco torna sul palco online con lo spettacolo "All you can hit"

    • Gratis
    • 28 aprile 2021
  • "Onde teatrali": la drammaturgia diventa podcast con il Teatro Nazionale di Genova

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 6 maggio 2021
  • Spettacolo-tributo di Gian Piero Alloisio per “Aria”, il partigiano bambino

    • solo oggi
    • Gratis
    • 23 aprile 2021
    • Internet

I più visti

  • "Staglieno delle meraviglie con il mio cucciolo": la visita guidata per chi ha un cane

    • 5 maggio 2021
    • Cimitero Monumentale di Staglieno
  • "Genova città fragile": c'è tempo fino a maggio per partecipare alla call

    • Gratis
    • dal 9 febbraio al 11 maggio 2021
  • Sulle orme di Sissi: il grande anello del monte Gazzo

    • 25 aprile 2021
    • Sestri Ponente
  • Chiavari in Fiore: la 18esima edizione della mostra-mercato torna a maggio

    • Gratis
    • dal 15 al 16 maggio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    GenovaToday è in caricamento