Dir Vino: spettacolo teatrale itinerante al Forte di Santa Tecla

  • Dove
    Forte Santa Tecla
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 13/09/2019 al 15/09/2019
    18
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Per la prima volta nella sua storia il Forte di Santa Tecla diventa un palcoscenico itinerante per uno spettacolo teatrale mettendo a disposizione gli angoli più suggestivi per gli allestimenti scenografici e offrendo tutto il suo fascino in uno straordinario punto di vista sulla città per trasformarsi in una nuova, impeccabile e irrinunciabile location teatrale. Appuntamento dal 13 al 15 settembre 2019, alle ore 18, al Forte.

Forse pochi sanno che all’interno del Forte di Santa Tecla, nell’area che adduce alla Piazza d’Armi, è presente una vecchia vigna non curata che, a dispetto di tutto e di tutti, continua a resistere, da qui l’idea di uno spettacolo dedicato al vino.

Tratto dal libro "Vineide" di Roberto Cipresso e Giovanni Negri, Dir Vino non c'è mistero che un bicchiere di vino non possa svelare è uno spettacolo che ripercorre un viaggio immaginario, nella storia di un giornalista che, insieme ad un suo corsista, incontra e intervista i più intriganti personaggi storici - più o meno realmente vissuti e fra loro assai distanti per indole, temperamento, esperienza, cultura, passioni, ambizioni e sentimenti – ponendo loro un'unica, identica domanda: "quale è il Mistero del Vino?"

La rappresentazione si congiunge anche alla Storia che il Forte di Santa Tecla sprigiona dai pori delle sua alte mura, e perché no anche da quella vecchia vigna che resiste. Dunque il vino come messaggero della storia, cultura e tradizione del territorio.

Un modo davvero unico per festeggiare i primi dieci anni di attività della Compagnia I Conviviali, attraverso uno spettacolo itinerante che può contribuire ad animare e valorizzare il Forte di Santa Tecla, una presenza emblematica di un quartiere e di una città.

Il Forte di Santa Tecla di Genova, compreso nel parco urbano dei Forti di Genova solo dal 1996, si erge maestoso su una delle colline del quartiere S. Fruttuoso di Genova, a 180 m. slm, dove è possibile ammirare un ampio panorama sulla Città. Prende il nome dalla omonima chiesa di S. Tecla inglobata nel cortile interno, risalente all'XI secolo e appartenente, nell'anno 1339, al Doge Simon Boccanegra.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • L'autunno da Eataly: degustazioni gratuite e tanto altro

    • dal 24 ottobre al 2 novembre 2020
    • Eataly

I più visti

  • Genova si trasforma in un museo a cielo aperto con la mostra "Una sfera tra i due mondi"

    • Gratis
    • dal 16 settembre al 30 novembre 2020
  • RINVIATO - Halloween, avventura sotterranea e cena "con i Mangiamorte" per i fan di Harry Potter

    • dal 31 ottobre al 1 novembre 2020
    • Miniera di Gambatesa
  • Ripartono le escursioni alla scoperta dei cavalli in libertà del Parco dell'Aveto

    • dal 31 maggio al 27 dicembre 2020
  • "Obey fidelity. The art of Shepard Fairey" la mostra al Ducale (con il celebre "Hope")

    • dal 4 luglio al 1 novembre 2020
    • Palazzo Ducale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    GenovaToday è in caricamento