Lunedì, 17 Maggio 2021
Cultura

Turismo in crescita, la Liguria "piace" anche sui social

La Liguria è la prima regione italiana a raggiungere il "podio" della classifica, superando anche una campagna di promozione analoga della Lombardia che risulta al quarto posto

Ottimi dati per la campagna social istituzionale creata dalla giunta regionale con l'hashtag #LaMiaLiguria per promuovere il turismo invernale nella nostra Liguria. Il sito specializato Blogmeter ha infatti stilato la classifica delle "top social campaigns" nel periodo compreso tra il primo novembre e il 15 dicembre e #LaMiaLiguria si piazza al secondo posto su 500 campagne monitorate come numero di interazioni, rispetto a marchi molto conosciuti, supportati da investimenti e testimonial di primo piano, tesminoniando di aver fatto breccia tra gli utenti di Twitter e Instagram. 

Le interazioni rilevate da Blogmeter si attestano a 246.500 con un picco di engagement nella prima settimana di novembre, in occasione del primo ponte autunnale. Un altro picco si è registrato il 15 dicembre in occasione della prima del Teatro Carlo Felice e del lancio contestuale di #LamiaLiguria Inverno. 

La Liguria è la prima regione italiana a raggiungere il "podio" della classifica, superando addirittura una campagna di promozione analoga di un'altra regione (la Lombardia) che risulta al quarto posto. Merito sicuramente di una regione che ha saputo valorizzare le sue bellezze, anche dal punto di vista promozionale  e che ha fatto registrare, questo Natale, una crescita del movimento turistico di +25%, rispetto al Natale 2015. 

Il Presidente Giovanni Toti e l'assessore al turismo Gianni Berrino hanno commentato la notizia. «Sotto l'albero di Natale boom di turisti in Liguria - ha detto il Presidente Toti - Le nostre campagne promozionali stanno funzionando e ci spingono a fare sempre di più per rendere la Liguria protagonista del turismo nazionale e internazionale». «L'utilizzo dei nuovi canali di comunicazione - ha aggiunto Gianni Berrino - ha aperto gli orizzonti a una promozione del territorio a 360 gradi con una forte capacità di penetrazione impensabile fino a pochi anni fa». Soddisfatto Carlo Fidanza, commissario straordinario dell'Agenzia In Liguria che ha lavorato per dar vita a uno storytelling, condiviso da tutti gli attori del territorio, in modo che il racconto corale della destinazione sia autentico e di valore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo in crescita, la Liguria "piace" anche sui social

GenovaToday è in caricamento