menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Teatro della Tosse cerca attrici per un ruolo da protagonista: come partecipare

Sabato 10 e domenica 11 novembre laboratorio di selezione per trovare Aïcha, giovane protagonista di “Se mia madre mi facesse a pezzi, nessuno mi verrebbe a cercare”, che debutterà in prima nazionale il 5 febbraio

Il Teatro della Tosse cerca giovani attrici, e lo fa per un progetto non soltanto innovativo, ma anche internazionale: il 5 e il 6 febbraio nel teatro del centro storico debutterà in prima nazionale lo spettacolo “Se mia madre mi facesse a pezzi, nessuno mi verrebbe a cercare”, tratto dal romanzo canadese “Et au pire, on se mariera” di Sophie Bienvenu, e la produzione è alla ricerca di una ragazza tra i 16 e i 20 anni che dovrà interpretare il ruolo della protagonista. 

Le selezioni si terranno sabato 10 e domenica 11 novembre negli spazi del Teatro della Tosse attraverso un laboratorio: diretto da Elena Dragonetti, lo spettacolo è sviluppato in collaborazione con Narramondo Teatro e con il sostegno del Conseil des arts du Canada, dell'Ambasciata del Canada a Roma, dell'Università di Genova e del Dipartimento di Lingue e Culture Moderne. 

La giovane attrice prescelta dovrà interpretare Aïcha, adolescente tanto sensibile quanto passionale e bisognosa di amore e attenzione costanti, cresciuta in una delle periferie più disagiate di Montreal: «A questa età, si ha la pelle viva - scrive l’autrice - O meglio, non si ha pelle».

Al laboratorio di selezione possono partecipare ragazze di età compresa tra i 16 e i 20 anni, che possono inviare una mail a proposte.progetti@teatrodellatosse.it specificando nell’oggetto “Per selezione SE MIA MADRE”. Le giornate del 10 e 11 saranno interamente dedicate al lavoro con le allieve, quindi le partecipanti dovranno essere disponibili negli orari indicati. Tutte le richieste devono essere inviate entro giovedì 8 novembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Costume e società

Da dove deriva il nome del quartiere Marassi?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento