menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatro Stabile, piena operatività per il nuovo cda

Il nuovo presidente è Gian Enzo Duci, amministratore delegato di Esagroup, e Marco Salotti, docente di Storia e critica del cinema all’Università di Genova, è il vice presidente

Da lunedì 29 febbraio è in carica il nuovo consiglio di amministrazione del Teatro Stabile di Genova, eletto dall'assemblea dei soci istituzionali: Comune di Genova, Regione Liguria e Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Il nuovo presidente è Gian Enzo Duci, amministratore delegato di Esagroup, e Marco Salotti, docente di Storia e critica del cinema all’Università di Genova, è il vice presidente. I nuovi consiglieri che entrano a far parte del cda sono Cristina Pittaluga, avvocato dello studio legale De Andrè e Guido Gandino, dirigente della direzione Cultura e Turismo del Comune di Genova. Il quinto membro sarà nominato dal ministero della Cultura.

Al termine dell'assemblea, l'assessore alla Cultura del Comune di Genova, Carla Sibilla, ha dichiarato: «dopo l'abolizione della Provincia, il nuovo statuto ha previsto nuovi equilibri tra i soci. Prima le quote di partecipazione erano così suddivise: Comune 60 per cento, Regione Liguria 20 per cento, come la Provincia. Ora, il Comune di Genova partecipa per il 70 per cento e la Regione per il 30 per cento».

Il Consiglio entrante ha espresso il ringraziamento per il lavoro svolto con attenzione e passione a Eugenio Pallestrini, che per due mandati ha ricoperto la carica di presidente del Teatro Stabile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Si presenta di notte all'hub per il vaccino, ma trova chiuso

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento