menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Genova smart week, giornata dedicata alla mobilità elettrica

Giovedì spazio ai temi legati alla mobilità sostenibile. Venerdì giornata conclusiva con un focus su Smart Building & Efficienza energetica

Interoperabilità, sicurezza informatica, riqualificazione sostenibile e buone pratiche protagoniste della terza giornata della Genova Smart Week, la settimana promossa dal Comune di Genova e dall'Associazione Genova Smart City che si svolgerà fino a venerdì 24 novembre.

I lavori sono stati aperti dall'assessore all'ambiente del Comune di Genova Matteo Campora che ha sottolineato l'importanza della manifestazione quale occasione per il Comune di networking con realtà internazionali sul tema dell'efficientamento energetico e sicurezza e, soprattutto, di confronto diretto con le imprese del territorio impegnate nel settore. L'Amministrazione deve infatti continuare a stimolarle e sostenerle affinché propongano sempre nuove soluzioni.

Genova smart week, il programma completo

Domani sarà la giornata dedicata alla mobilità elettrica e alle soluzioni green per la per la rigenerazione urbana. Alla mattina, a Palazzo Tursi, saranno presentati i risultati del progetto Unit-e per lo sviluppo di una rete europea per la ricarica dei veicoli a trazione elettrica, che ha rafforzato una rete di centraline “fast charge”, già operativa in Inghilterra, Irlanda e Francia, estendendola sul versante italiano con un corridoio completamente attrezzato che unisce Dublino a Genova, passando sull'asse Genova-Ventimiglia, da Genova Porto Antico lungo l'A10. Ne parleranno tra ali altri: Stefano Balleari, Assessore Mobilità e Trasporto Pubblico Locale e Vice Sindaco, Comune di Genova; Fabio Capocaccia, IIC- Istituto Internazionale delle Comunicazioni; Andrea Trebiani, ABB Power Generation & Water; Andrea Lolli, Global E-solutions Enel.

Seguirà una sessione dedicata al piano di sviluppo della mobilità elettrica nella regione Liguria, che vedrà anche il coinvolgimento del ministero dell'Ambiente e della Commissione Trasporti Senato e di: Enrico Musso, C.I.E.L.I. Università di Genova; Maria Fabianelli, IRE LIGURIA, Sergio Torre, Duferco Energia; Carlo Mannu, Business Development, Bosch.

In chiusura, un approfondimento sulla mobilità urbana sostenibile, che evidenzierà il ruolo del Comune di Genova e le linee guida per definire standard e regolamenti e fornirà strumenti per avviare partnership con il settore privato.

Si parlerà invece di teleriscaldamento nel workshop “Celsius Eu project”, organizzato in collaborazione con il Comune di Genova, che presenterà la conferenza finale di questo progetto che punta a riutilizzare il calore prodotto in eccesso come fonte di riscaldamento per gli edifici e che riguarda a Genova l'area delle Gavette a Molassana, dove è stato impiantato il dimostratore genovese. Seguirà la visita al dimostratore.

Oltre ai workshop dedicati come da agenda, e ai meeting tra i partner dei progetti europei che coinvolgono il Comune di Genova, sempre il 23 si svolgerà una sessione una sessione dedicata ai nuovi progetti che il Comune di Genova sta seguendo, in particolare Force, Cities Cooperating for Circular Economy, UNaLab – Urban Nature Labs, Elviten e Mobimar – Pure Cosmos, Weenmodels.

In ambito mobilità, Elviten è il progetto europeo finalizzato all'integrazione dei veicoli elettrici di categoria L (e-bike targate, scooter e motocicli, quadricicli leggeri) nel sistema di trasporto urbano. Il progetto triennale che vede coinvolte Duferco Energia e T- Bridge, prevede l'installazione di 60 wall-box per la ricarica di scooter e quadricicli, fino a 24 ricoveri coperti per la custodia e la ricarica di e-bike e 4 colonnine per la ricarica di veicoli elettrici (auto e furgoni) anche a uso merci. Tali servizi saranno fruibili in ambito di progetto grazie a soluzioni informatiche (una app) e rimarranno in utilizzo anche dopo la conclusione del progetto europeo, per tutti gli Utenti della mobilità elettrica.

Tra i progetti avviati di recente, si segnala anche Pure cosmos mirato a stimolare e rafforzare la competitività delle Pmi, migliorando l'efficacia del sostegno pubblico alle Pmi del 15%, riducendo i costi del 10% e migliorando la qualità dei servizi del 20%. Il progetto svilupperà approcci altamente integrati per realizzare questi miglioramenti e sarà rivolto in particolar modo agli imprenditori di età compresa tra 25-40 anni.

Tra gli 'hosted event' si segnalano: la premiazione “Smart Cup Liguria a cura di Filse, Regione Liguria e Liguria International e il convegno “SMAU Liguria” a cura di Liguria International e Regione Liguria. Entrambi si svolgeranno a Palazzo della Borsa giovedì 23.

La giornata di chiusura della Genova Smart Week, venerdì 24, sarà ancora dedicata ancora alle soluzioni green con un focus su “Smart Building & Efficienza Energetica” che affronterà le politiche governative per ridurre i consumi energetici e aprire la strada alla diffusione di edifici intelligenti, presentando quindi lo stato dell'arte in Italia e le best practice a livello internazionale, nazionale e locale. In contemporanea si svolgerà Breakthrough Technologies in Climate control systems” il 3° Workshop di Xeric, progetto il cui obiettivo è quello di sviluppare un sistema di controllo del sistema di condizionamento a bordo veicolo che consente di ridurre al minimo il 50% dell'energia utilizzata per il comfort dei passeggeri durante tutto l'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus, Bassetti: «È iniziata terza ondata, temo farà male»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento