menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Benigno cambia volto con il Luzzati Wall

Visibile dalla sopraelevata cittadina, un'opera originale di Luzzati che rappresenta una delle letture più care all'artista, la “Genova verticale”

È stato inaugurato oggi in zona San Benigno a Genova il “Luzzati Wall”, una maxi in-stallazione con disegni del maestro genovese Emanuele Luzzati dedicati alla città e alla sua bellezza. L'iniziativa di riqualificazione urbana è stata promossa e coordinata da One srl, azienda italiana leader nelle maxi affissioni di qualità, che ha coinvolto nel progetto il Museo Luzzati. Animerà quindi una parete di oltre 250 metri quadrati, visibile dalla sopraelevata cittadina, un'opera originale di Luzzati che rappresenta una delle letture più care all'artista, la “Genova verticale”, ispirata ai versi del poeta Giorgio Caproni nella raccolta “Litania”:

Genova di tutta la vita.
Mia litania infinita.
Genova di stocafisso
e di garofano, fisso
bersaglio dove inclina
la rondine: la rima.

Lo spazio è stato decorato in collaborazione con l'Ufficio di Tutela del Paesaggio del Comune di Genova nell'ambito di un più ampio progetto di riqualificazione delle storiche zone della città attraverso forme artistiche innovative.

La riproduzione dell'opera originale è stata concessa dal Museo Luzzati che, negli affascinanti spazi di Porta San Siberia nel Porto Antico di Genova, dal 2001 tutela, diffonde e valorizza l'opera del maestro genovese attraverso mostre, laboratori e altre iniziative culturali rivolte a tutte le generazioni. La ricerca di Emanuele Luzzati ha infatti creato un progetto artistico globale che, spesso declinato nella dimensione ambientale di interventi decorativi, del design e delle arti applicate, ancora oggi parla un linguaggio inconfondibile e universale, come una favola. 

Nello specifico l'opera, realizzata con la tecnica del murale, riveste un'intera parete di circa 250 metri quadri ed è stata realizzata dall'atelier dello scenografo Elio Sanzogni che ha operato da un'impalcatura appositamente installata. Il murale sarà regolarmente monitorato per garantire costanti interventi di manutenzione al fine di mantenere inalterata la qualità della realizzazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Covid, da lunedì tutta la Liguria in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

GenovaToday è in caricamento